Condividi su

Sabato 28 ottobre si è tenuta la Cena dei popoli 2023 nell’oratorio di San Marco a Borgomanero, con una nuova formula rispetto agli anni precedenti. La cena in cui piatti da tutto il mondo si susseguivano ha riempito circa 200 posti a tavola, con duemila euro di offerte in beneficenza.

La Cena dei popoli cambia forma

Fino allo scorso anno, la cena era offerta da chi partecipava alla festa, ovvero ognuno portava un piatto tipico del proprio Paese. Ma da questa edizione, la quarta, i piatti sono stati cucinati direttamente nell’oratorio del Sacro Cuore, dove si è svolto l’evento.

Durante la serata si susseguono vari momenti di comunità. Si assiste a canzoni di gruppo, canzoni suonate dal vivo, balletti e infine una lotteria con molti premi. Inoltre, ogni piatto si racconta ai commensali. La cena ha unito Vietnam, Perù, Italia e Ucraina nelle varie portate. A guidare il tutto è stato Sergio Vercelli, presidente dell’associazione Onlus Compagni di Volo ODV.

Il ringraziamento di uno dei cuochi

Claudio Cavallaro, rappresentante legale della comunità borgomanerese della comunità ucraina Maidan, è stato uno dei cuochi. «Siamo molto soddisfatti di come si è svolto l’evento. È stato soprattutto un piacere vedere la risposta esemplare della comunità, tanto che molti hanno chiesto di ripetere con più regolarità. Purtroppo le energie a disposizione ora come ora non ce lo permettono, ma lo vedo come sintomo del successo della cena.»

«Anche in cucina, tra i mille odori, si respirava una buona aria di comunità. Speriamo in una prossima iterazione che abbia almeno lo stesso successo di quest’anno, o che magari sia spunto per altre iniziative benefiche.»

L’organizzazione

La Cena dei Popoli 2023 è stata organizzata da Compagni di Volo Odv in collaborazione con le sezioni di Borgomanero di Caritas, Altro Mercato, Mamre e Maidan. Anche Emporio Borgosolidale, Associazione festa dei popoli, oratorio Borgomanero, Parrocchia di San Marco hanno contribuito all’organizzazione.

Il racconto della Cena dei popoli 2023 ed altri articoli riguardanti il territorio sul nostro settimanale in edicola venerdì 3 novembre. Il settimanale nelle edizioni L’Informatore, Il Sempione e Il Monte Rosa si può leggere abbonandosi o acquistando il numero che interessa direttamente qui.

Condividi su

Leggi anche

Foto di RachH da Pixabay
l'INFORMATORE

In lingua o in dialetto: il Premio di poesia “Città di Borgomanero”

Gianni Cometti

Borgomanero
l'INFORMATORE

A San Marco e a Santa Cristina c’è bisogno di cimiteri più grandi

Gianni Cometti

Franco Acquaviva
l'INFORMATORE

Il Teatro degli Scalpellini propone un esperimento con il coniglio bianco e rosso a San Maurizio

Redazione

Foto di Andreas Glöckner da Pixabay
l'INFORMATORE

Cinema Nuovo di Borgomanero, il programma in sala fino al 5 marzo

Luca Crocco