Condividi su

Sabato 13 maggio alle 17.30 presso la biblioteca civica “Gianni Rodari” Paolo Minazzi presenta il suo primo romanzo: Geosmina.

Edito da Tararà, il romanzo racconta le vicende di Giulio, Cesare e Uberto si intrecciano per un periodo di circa trent’anni. Nel microcosmo che per i personaggi è un centro molto approssimativo del mondo, la natura osserva, co-protagonista, lo svolgersi delle loro vite.

Paolo Minazzi vive sul lago d’Orta. Dottore di Ricerca in Biotecnologie Farmaceutiche, lavora come ricercatore in un piccolo laboratorio di chimica organica a Novara. Grande appassionato di montagna e di natura, da qualche anno è anche guida naturalistica.

Dialogherà con Bruno Fornara, critico cinematografico già presidente della federazione italiana cineforum e docente di narrazione cinematografica alla scuola Holden di Torino.

 L’ articolo integrale sul nostro settimanale in edicola il venerdì e disponibile anche online.     

Condividi su

Leggi anche