Condividi su

A Prato Sesia hanno preso il via i lavori per la pista ciclopedonale. Il tracciato di circa cinquecento metri, che parte dall’inizio di via Fra’ Dolcino per arrivare fino ai confini di Romagnano Sesia, all’altezza dell’ortopedia Festa, consentirà ai ciclisti e ai pedoni – e in modo particolare agli alunni pratesi della scuola media di Romagnano Sesia – di raggiungere in sicurezza il paese vicino.

«Si tratta di un progetto da 450mila euro diviso in due lotti – spiega il sindaco di Prato Sesia, Alberto Boraso –: il primo lotto prevede una spesa di 200mila euro, coperti con fondi comunali derivanti dall’avanzo di amministrazione, mentre il secondo lotto, che comporterà una spesa di 250mila euro, beneficerà di un contributo del Piano nazionale di ripresa e resilienza di 200mila euro. L’intervento è stato suddiviso in due due lotti per ragioni tecniche – conclude il primo cittadino –: ora siamo partiti con i lavori di sbancamento del primo lotto e appena possibile partiremo anche con il secondo lotto».

La viabilità è regolamentata da un impianto semaforico con senso unico alternato, in quanto tutta la carreggiata destra della strada in direzione di Prato Sesia e chiusa per via dei lavori.

Articolo completo e altre notizie che provengono anche dai restanti territori della Diocesi di Novara si possono trovare sul nostro settimanale, in edicola da venerdì 16 febbraio. Il settimanale si può leggere anche online, abbonandosi o acquistando il numero cliccando direttamente sopra a qui

Condividi su

Leggi anche

il MONTE ROSA

Dopo 50 anni Cravagliana è tornata la statua del Santo

Lorenzo Maria Colombo

Un gruppo di volontari valsesiani a Roma
il MONTE ROSA

La Croce Rossa e Papa Francesco, i volontari dalla Valsesia a Roma

Redazione

il MONTE ROSA

Borgosesia punta sul robot ortopedico e attirerà pazienti anche da fuori regione

Roberto Conti

Diocesi
il MONTE ROSA

La testa e il cuore alla ricerca di Dio, i giovani della diocesi a Varallo con il vescovo Franco Giulio

Sara Sturmhoevel