Condividi su

Per la riqualificazione della pista di atletica del centro sportivo di via Cameri a Bellinzago arrivano 349 mila euro. L’annuncio del finanziamento che consentirà di coprire la metà del costo del lavoro (700mila €) è stato dato dal sindaco Fabio Sponghini e dal vice sindaco Matteo Bagnati nel corso di una conferenza stampa hanno partecipato anche Atletica Bellinzago, Atletica Marathon e Bellirun, oltre al Bulé Bellinzago che ha la gestione del centro sportivo.

«I fondi – ha spiegato il sindaco durante una conferenza stampa – sono parte del bando Sport e Periferie 2023 promosso dalla presidenza del consiglio, dipartimento per lo sport a cui comune aveva partecipato nello scorso mese di settembre. L’impianto di atletica leggera, risalente all’inizio degli anni Ottanta, necessita ormai da diverso tempo di importanti lavori di manutenzione straordinaria e per questo motivo non è più omologato per lo svolgimento di gare di atletica leggera»

«Si tratta di un’opportunità molto importante – ha detto Bagnati – in questi anni grazie alle scelte dell’amministrazione e agli investimenti portati avanti dal Bulè Bellinzago il centro sportivo è stato ampiamente riqualificato e trasformato”, ha spiegato il vice sindaco, “mancava solo la pista di atletica e siamo molto contenti di questo risultato”.

I lavori riguarderanno il rifacimento completo della pista di atletica, delle pedane dei salti in lungo, in alto e con l’asta, dei getti e dei lanci, oltre alla sostituzione delle attrezzature. I lavori saranno finalizzati all’omologazione dell’impianto da parte della federazione e conseguentemente rivolti alla possibilità di tornare ad effettuare gare ufficiali anche a Bellinzago. Il progetto prevede inoltre un ampliamento ad alcuni locali destinati a servizi igienici già oggi presenti sotto le tribune e il rifacimento delle panchine del campo da calcio.

Soddisfazione da parte delle associazioni sportive interessate, che da tempo richiedono interventi strutturali sulla pista, utilizzata quotidianamente da un numero sempre maggiore di ragazzi e ragazze nei loro allenamenti.

Al momento è ancora presto per definire con precisione un cronoprogramma: in linea di massima i lavori si svolgeranno nel corso del 2025, con i prossimi mesi da destinarsi alle complesse procedure di gara.

L’articolo con le altre notizie dai territori della Diocesi di Novara si possono trovare sul nostro settimanale, in edicola a partire da venerdì 29 marzo. Il settimanale si può leggere anche online, abbonandosi o acquistando il numero cliccando direttamente qui.

Condividi su

Leggi anche

il RICREO

Inaugurato il Giardino delle Stagioni: verde e giochi a Bellinzago

Redazione

il RICREO

La scuola primaria di Bellinzago sarà intitolata a Piero Angela

Flavio Bosetti

lasciti testamentari fondazione comunitaria novarese
l'AZIONE

Lasciti testamentari solidali, la campagna della Fondazione Comunità Novarese

Luca Brigada

autostrada
l'AZIONE

Nel 2024 tariffe autostradali ancora più costose che penalizzano Novara

Roberto Conti