Condividi su

Premiazione anche in senato a Roma per la sagra della Cipolla Bionda di Cureggio e Fontaneto. Il riconoscimento che si svolge in settembre a Fontaneto d’Agogna e ruota intorno all’unico presidio Slow Food del novarese ha avuto evidenza nella capitale per «gli oltre dieci anni di successo, due giorni con i piatti a base di cipolla da gustare in fiera, mercato contadino con produttori del territorio, e una rete di ristoranti selezionati della zona che mettono in carta il presidio Slow Food novarese. La Sagra ha attivato una piccola economia agricola dedicata, ha valorizzato la gastronomia locale, ha reso turistico un piccolo centro. Un grande lavoro di qualità della Pro loco».

La premiazione si è svolta a Roma, in due fasi, la prima, pubblica, all’Ergife Palace; la seconda, per le autorità, appunto al Senato della Repubblica.

Per Fontaneto d’Agogna erano presenti Eraldo Teruggi, presidente della Pro loco, Marco Baldino, commissario straordinario prefettizio. Con loro Massimo Zanetta presidente Unpli Novara.
Ad accogliere le delegazioni il presidente nazionale Antonino La Spina, il presidente regionale Fabrizio Ricciardi e il vice presidente Stefano Raso. Sul palco dell’Ergife, in video collegamento, ha fatto la sua apparizione anche Alberto Cirio, presidente della Regione Piemonte. Per Ricciardi sono state«due giornate intense per le Sagre di Qualità. Per la prima volta grazie alla vostra presenza e al vostro eccezionale impegno, il Piemonte c’è e visto che continuiamo ad essere la Regione più grande per numero di Pro Loco, non potevamo mancare a questo importante appuntamento».

Per il vicepresidente Raso, «le Pro loco hanno portato una grande fotografia del nostro Piemonte, delle nostre sagre e del nostro modo di fare comunità. Fa piacere che ognuno di voi si porti a casa quel qualcosa in più che permetterà una visione diversa del proprio operato e che darà stimoli migliorativi per il futuro».

L’articolo con le altre notizie dai territori della Diocesi di Novara si possono trovare sul nostro settimanale, in edicola a partire da venerdì 22 marzo. Il settimanale si può leggere anche online, abbonandosi o acquistando il numero cliccando direttamente qui

Condividi su

Leggi anche

l'INFORMATORE

Conferenze e passeggiata per itinerari partigiani per il 25 aprile a Cureggio, Maggiora e Boca

Gianni Cometti

assemblea somsi gozzano
l'INFORMATORE

Società di Mutuo Soccorso di Gozzano, da 151 anni promotori di iniziative sociali sul territorio

Rocco Fornara

Casa della Carità. Si inaugura a Borgomanero
l'INFORMATORE

La Casa della Carità di Borgomanero ospiterà le “Azioni per la pace”

Gianni Cometti