Condividi su

Il grest 2023 della frazione di San Marco a Borgomanero, presso l’oratorio del Sacro Cuore, è cominciato il 10 luglio per concludersi con la serata finale sabato 29 luglio. Il tema scelto è “Shrek”, puntando sugli insegnamenti della diversità e comunità attorno alle buone azioni, che valicano i pregiudizi estetici.

Un grest che segna un nuovo inizio

Circa 80 iscritti per quasi 30 animatori che stanno vivendo questo luglio in oratorio, con un gruppo di giovani che si è formato nel corso dell’anno. Uno dei coordinatori, Massimo Vicario, che collabora con Chiara Ciceri e Rebecca Bombelli, ha raccontato come si è arrivati a questo risultato. «Alcuni erano qua già dall’anno scorso, ma è stato fondamentale durante l’anno fare molte attività incentrate a fare gruppo. Infatti abbiamo coinvolto i ragazzi in feste di Halloween, Natale, la festa patronale di San Marco e anche nelle varie pizzate. Siamo contenti perché era da qualche anno che si era persa la collaborazione tra animatori e il gruppo staff dell’oratorio.»

«L’obiettivo per noi è stato far capire ai giovani animatori quanto fossero importanti per questo luogo. Perché anche se è vero che noi siamo i responsabili, sono loro che animano il tutto. Forse sono il gruppo più importante che abbiamo in oratorio, lo fanno sentire ricco di prospettive.» Con queste parole, Massimo Vicario si augura in una continua crescita del gruppo giovani.

San Marco e i suoi grest

Questo grest 2023 a tema Shrek, riporta San Marco di Borgomanero in un clima di grest «spensierato e tranquillo», il primo grest senza alcuna restrizione da covid. Sono state fatte due gite, una allo zoo di Torino Zoom e una ad Ondaland. L’anno scorso non vi era stato un vero e proprio grest, ma attività pomeridiane aperte ai bambini. Mentre, a ritroso, troviamo nel 2021 il tema “Harry Potter”, e nel 2020 “Summerlife”.

Quest’anno i coordinatori ringraziano anche il «sempre presente» presidente dell’Anspi Claudio Cerutti e i volontari membri dello staff dell’oratorio. Si possono seguire le attività dell’oratorio tramite la pagina social di instagram.

Questo ed altri articoli del territorio di Borgomanero e dintorni sul nostro settimanale in uscita ogni venerdì in edicola o anche online.

Condividi su

Leggi anche

l'INFORMATORE

Le Bandiere Blu premiano le acque di novarese e Vco

Fabrizio Frattini

l'INFORMATORE

La Festa dei popoli a Borgomanero, per riflettere su chi ha fame e chi spreca cibo

Gianni Cometti

l'INFORMATORE

Il “ceppo” di corsa con le carriole attorno al campanile restaurato a Gozzano

Rocco Fornara

l'INFORMATORE

Nell’antica piazza della pieve di Cureggio il mercato della terra “Naturale!”

Gianni Cometti