Condividi su

A Stresa è ai nastri di partenza la nuova stagione teatrale “Vecchio cinema Rosmini”. Giunta alla sua sesta edizione (sarebbero state sette senza il fermo Covid), la rassegna propone quest’anno sei date con altrettanti spettacoli.

Il sipario si apre il 4 febbraio, con la compagnia Vento di Teatro che mette in scena la commedia in tre atti “Le bugie con le gambe lunghe” di Eduardo Di Filippo, per la regia di Silva Cristofari.

Cesare Tacconi
Cesare Tacconi

A promuovere la stagione è Cesare Tacconi, uno stresiano che ha una grande passione nata, come spiega, quasi per caso, partecipando con un gruppo di amici al carnevale stresiano e vincendone diverse edizioni. Da lì il passo alla compagnia teatrale di Gignese che ha seguito fino alla trasformazione in “Edizione straordinaria”, associazione a promozione sociale, senza scopo di lucro, ma con il fermo intento di incentivare la cultura in tutte le sue forme all’interno e della quale Tacconi è il responsabile

I seguenti quattro spettacoli saranno sempre al sabato, alle 21; il finale è in serbo per domenica 12 marzo. Sul palco per la conclusione della rassegna, Rita Pelusio con “Eva, diario di una costola” in cui l’attrice da vita a una figura curiosa e ribelle che si affaccia al mondo con uno sguardo ancora puro.

La locandina della stagione teatrale
La locandina della stagione teatrale

La rassegna “Cinema Rosmini” (per il quale in estate e il prossimo Natale per altro saranno in scena due lavori di Edizione Straordinaria) «è nata dalla volontà – dice Tacconi – di offrire un momento di cultura, il riscontro del pubblico nelle passate edizioni è stato molto soddisfacente e si spera di raccogliere un buon risultato anche per quest’anno. Il ricavato delle serate andrà per le attività dell’oratorio della Parrocchia di Stresa»

Gli spettacoli si terranno alle 21. L’ingresso ha un costo di 7 euro (15 euro per lo spettacolo Eva diario di una costola). Prevendite all’ufficio turistico di Stresa o al negozio United Colors of Benetton.

Condividi su

Leggi anche

il VERBANO

Un’ambulanza tutta nuova per l’impegno della Croce Verde a Intra

Maria Augusta Iovenitti

Giorgio Pasotti in Racconti disumani (foto Ufficio Stampa Il Maggiore)
il VERBANO

Al Maggiore di Verbania, in scena Giorgio Pasotti diretto da Gassmann con Racconti disumani

Redazione

il VERBANO

Il sindaco di Verbania chiede interventi per monitorare i livelli del lago che cresce

Redazione