Condividi su

Musica, spettacolo e solidarietà al Teatro Rosmini gremito e appassionato nella partecipazione al concerto benefico “One Love” che si è svolto il 28 gennaio per contribuire alla realizzazione della “Casa della Carità”.

Protagonisti musicali sono state le band “No Wheels”, “Johnny o’ Clock” e “Goss”. I “No Wheels” hanno proposto brani Old Country e Rock & Roll Music con Francesco Cravero (voce), Paul Skemp (voce e chitarra acustica), Mattia Garavaglia (chitarra elettrica), Fabiano Sacco (contrabbasso), Andrea Cocco (batteria). I “Johnny o’ Clock” hanno spaziato dal Rock ‘n’ Roll classico, allo Swing, al Boogie-woogie al Blues con Massimo Ambrosini (voce), Mauro Savoini (batteria), Stefano Gualino (chitarra), Daniele Borrè (basso), Max Pioppi (sax), Maurice Valloggia (tastiere) e Alessandro Benso (trombone).

I Goss (il termine è ricavato dalla parlata borgomanerese e significa ingordo, cioè colui che trangugia tutto) hanno portato lo spirito Reggae con Frank (batteria), Gianni (sax e percussioni), Anto (tastiere), Mario (voce e chitarra), Giustino (basso), Roby (chitarra).

I tre gruppi, tutti insieme, quale conclusione, hanno cantato “One Love” di Bob Marley coinvolgendo il pubblico. Il ricavato dello spettacolo, presentato da Paolo Simonotti, a favore della futura Casa della carità.

La presentazione del progetto e la galleria fotografica della serata, a cura di Patry Cometti, sul giornale in edicola da venerdì 3 febbraio 2023. I settimanali sono disponibili anche online

Condividi su

Leggi anche

l'INFORMATORE

Lido di Gozzano, dalle acque senza pesci alla bandiera blu

Rocco Fornara

l'INFORMATORE

Per far conoscere servizi e diritti Anffas propone un BonS.A.I.

Gianni Cometti

Foto di Andreas Glöckner da Pixabay
l'INFORMATORE

Cinema Nuovo di Borgomanero, il programma in sala fino al 28 maggio 2024

Luca Crocco

l'INFORMATORE

Le Bandiere Blu premiano le acque di novarese e Vco

Fabrizio Frattini