Condividi su

Il gruppo Azione Cattolica Adulti si è riunito domenica scorsa a Bellinzago per la terza tappa del cammino associativo che quest’anno ha il titolo di “Sottovoce”.
Tema principale di questo incontro è stato la preghiera: dopo la lettura del Vangelo di Matteo il gruppo si è interrogato sui diversi modi di pregare, sulle difficoltà e gli ostacoli che si incontrano nella preghiera, ma anche sui momenti e le occasioni che hanno permesso di vivere un’esperienza di preghiera particolarmente bella.
“Sottovoce” perché abbiamo tutti bisogno di trovare un momento per staccarsi dai rumori della vita frenetica e non lasciarsi trascinare dagli impegni quotidiani; un momento per fermarsi, “fare silenzio” e imparare a mettersi in ascolto del Signore.
Gli spunti di riflessione sono stati raccolti anche dal Gruppo Famiglie che si è ritrovato la sera precedente, all’Oratorio Vandoni. L’invito a “fare silenzio” ha portato il gruppo a pensare a chi vive tutta la quotidianità nel silenzio. Per questo è stata invitata all’incontro Anna De Paoli, che ha raccontato la sua esperienza quale membro del “Movimento Apostolico Sordi”. Dopo aver frequentato corsi specifici per imparare il linguaggio dei segni ha iniziato con l’attività di catechismo per i bambini sordi e ancora oggi presta le sue mani per “segnare la Messa” nelle celebrazioni pensate appositamente per i componenti del movimento e presiedute da don Antimo, parroco di Pogno e responsabile della Pastorale del Sordo della Diocesi. Chi è affetto da sordità infatti trova difficile seguire le Messe celebrate in parrocchia, per cause oggettive, così trova in queste celebrazioni “ad hoc” la possibilità di viverle con più consapevolezza ed attenzione. Questa “disabilità che non si vede” ha stimolato nei presenti la riflessione su quanto spesso è difficile restare nel silenzio, anche solo per pochi minuti, abituati come si è ad essere immersi nei suoni e nei rumori che riempiono le giornate.
Il prossimo appuntamento che vedrà impegnata l’Azione Cattolica sarà domenica 5 febbraio con un incontro diocesano, inserito nell’ambito della tradizionale Festa della Pace dell’Azione Cattolica Ragazzi. Anche quest’anno, come nel 2022, il pomeriggio di preghiera e di festa si svolgerà all’Oratorio Vandoni. Sarà un’occasione per riflettere e pregare, con il prezioso contributo di Gianni Giletti, membro del Sermig di Torino. I ragazzi potranno accogliere la testimonianza di due fratelli ucraini accompagnati dalla Comunità di Sant’Egidio di Novara.
Questo momento non è riservato ai soci ma aperto a tutti coloro che desiderano trascorrere un pomeriggio “diverso”, e cogliere così un’occasione di scambio e di condivisione sul bene prezioso della pace.

Condividi su

Leggi anche

il RICREO

Sabato 25 maggio Bellinzago va di corsa con la Bellirun

Flavio Bosetti

il RICREO

Le ragazze del Bulè Bellinzago Calcio promosse in serie C

Flavio Bosetti

il RICREO

La mamma più bella nel ritratto dei bimbi della Deledda di Bellinzago

Flavio Bosetti

il RICREO

Cinque donne corrono nella lista di Delconti sindaco a Bellinzago

Flavio Bosetti