Condividi su

Il corpo musicale Carlo e Domenico Martinetti non deve temere per il futuro. L’organico ha una età media bassa, ma se non bastasse, c’è una schiera di ragazzini e ragazzine pronte ad aggregarsi.

Ventisette gli aspiranti musici in erba, accompagnati dai genitori, oltre a cinque adulti, che sabato mattina si sono presentati sul cortile interno del palazzo municipale ove è la sede e la scuola della Martinetti, all’open day promosso dall’ultra centenario sodalizio. Erano a disposizione tutti gli strumenti tipici dell’organico della banda.

I musici, assieme al maestro Riccardo Paracchini, hanno tenuto una lezione sui singoli strumenti e su come maneggiarli. La preferenza dei neofiti è sembrata concentrarsi sugli strumenti a percussione.
Sabato scorso si è tenuto un primo incontro in sede per approfondire e guidare le scelte degli strumenti.

«I ragazzini si fanno attrarre da alcuni strumenti specifici, ma è una scelta che è determinata dall’emotività del momento – spiega il maestro Paracchini – perciò è necessario approfondire e capire lo strumento che più si adatta alla persona in base anche all’età e alla fisicità».

Questo articolo integrale e altri approfondimenti li trovate sul nostro settimanale, in edicola venerdì 27 ottobre. Il settimanale si può leggere anche online, abbonandosi o acquistando il numero che interessa direttamente qui

Condividi su

Leggi anche

Foto di Andreas Glöckner da Pixabay
l'INFORMATORE

Cinema Nuovo di Borgomanero, il programma in sala fino al 28 febbraio

Luca Crocco

L’Allegra brigata e altri promotori dell'iniziativa
l'INFORMATORE

Cuochi borgomaneresi in trasferta a Napoli per l’ospedale pediatrico Omobono

Gianni Cometti

l'INFORMATORE

“Sì alla pace, no alla guerra”, flash mob in piazza Martiri a Borgomanero

Luca Crocco

Kit d'emergenza con VivaVittoria
l'AZIONE

Kit d’emergenza per le donne vittime di violenza con le coperte di VivaVittoria Novara

Monica Curino