Condividi su

Al pian terreno della Casa Torre in piazza Cesare Battisti, nei locali della biblioteca, è aperta la mostra “Uno sguardo al passato” con dipinti di Valeria Marone, borgomanerese, autodidatta alla sua prima mostra. Valeria, nata nella frazione Santa Croce, ha sempre dipinto, spesso donando uno dei suoi quadri a colleghe e colleghi della ditta Nobili, quando vi era una ricorrenza particolare.

Pensionata, negli ultimi due anni ha arricchito la sua produzione esprimendosi attraverso il dipinti su vetro (ispiratrice è stata una sua amica Antonella Zanetta), riproducendo immagini di villaggi e angoli di città di forte attrattiva e coinvolgente bellezza cromatica.

La mostra rimarrà aperta fino a domenica 9 aprile ed è visitabile il lunedì dalle 13 alle 18; il mercoledì dalle 10.30 alle 13.30; il sabato dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18.30; domenica dalle 15.30 alle 18.30.

L’iniziativa è parte del “Marzo a colori” indetto da Comune, Pro loco, Compagnia della cipolla e associazione “Con Te”.

Alle 21 di venerdì 17, nella sala polivalente in via Rossini 1, incontro con il giornalista Paolo Attivissimo su “Fake news come riconoscerle e come evitarle”.

Alle 16 di sabato 18, al Tam in piazza Battisti, laboratorio per bambini a cura dell’associazione “Oltre confine”. I bambini verranno coinvolti nella realizzazione di uno scudo di un guerriero longobardo.

Alle 12 di domenica 19, nell’Oratorio Don Andrea Cusaro, “Primavera a tavola “pranzo gourmet nel giorni della Festa del papà a cura della Pro loco.

Alle 16, visita ai battisteri dedicati a San Giovanni, di Cureggio e di Agrate.

Venerdì 24, alle 21, nella sala polivalente, il giornalista Alberto Infelise parlerà di Fabrizio Frizzi e del libro dedicato all’artista scomparso.

Alle 10 di sabato 25, in Biblioteca “Storia di tutti i colori : Acqua!” a cura delle volontarie di “Nati per leggere” in collaborazione con la Fondazione Marazza e il Sistema bibliotecario del Medio Novarese.

Alle 17, in Ca’ Gio’ (piazza Giovanni XXIII) Chiara Cerutti si soffermerà su tracce di riti e credenze della popolazioni preromane del Novarese e in particolare sull’epigrafe di Cureggio.

Alle 8.30 di domenica 25, avvio della Giornata ecologica con tutte le associazioni cureggesi.

Alle 21 di giovedì 30, nella Sala polivalente, “Yoga della risata” con Lucia Enrici.

Alle 21 di venerdì 31, nella sala polivalente, “La Valle Anzasca” a cura della sezione Borgomanero del Club Alpino italiano.

Nella foto, Valeria Marone, al centro, con i familiari.

Condividi su

Leggi anche

l'INFORMATORE

Per far conoscere servizi e diritti Anffas propone un BonS.A.I.

Gianni Cometti

Foto di Andreas Glöckner da Pixabay
l'INFORMATORE

Cinema Nuovo di Borgomanero, il programma in sala fino al 28 maggio 2024

Luca Crocco

l'INFORMATORE

Le Bandiere Blu premiano le acque di novarese e Vco

Fabrizio Frattini

Foto di Andreas Glöckner da Pixabay
l'INFORMATORE

Cinema Nuovo di Borgomanero, il programma in sala fino al 21 maggio 2024

Luca Crocco