Condividi su

Alzi la mano chi, in questo o altro periodo dell’anno, non andrebbe a Ibiza. Anche di corsa. Di sicuro non ci hanno pensato due volte Alessio Perotti, Giacomo Minoli, Luca Olivetti, Yari Zuliani, Nicholas Lanotte e Lorenzo Borzini del Gruppo Atletico Oleggese, presenti all’edizione 2024 della Santa Eulària, l’annuale e celebre maratona che si corre sull’isola delle Baleari. Un po’ per gioco, soprattutto per passione, qualcuno ha fatto la ‘mezza’ qualcun altro s’è buttato senza esitazioni sulla distanza più lunga. E’ la storia dello sport amatoriale che vince, a dispetto della posizione di arrivo sul traguardo. Perché l’importante è esserci, condividendo emozioni e divertimento. Ma non solo.

“Ho iniziato a correre un anno fa  – dice Nicholas – e non è stato per nulla facile visto il mio peso di oltre cento chili. La voglia e la determinazione mi hanno portato, esattamente dodici mesi più tardi, a correre la mia prima mezza maratona. A Ibiza ho vissuto una bellissima esperienza e condiviso la passione per lo sport con più di 6mila persone e soprattutto con i miei compagni di viaggio. Mi hanno sempre supportato, anche nei momenti difficili. Per me ora la corsa non è più solo uno sport ma è uno stile di vita”.

“Insieme ad amici davvero fantastici – conferma Lorenzo – correre mi fa sentire bene. Gli allenamenti e le gare, anche sotto la pioggia. E poi tanta fatica ma sempre altrettanti sorrisi per un’esperienza unica. Corro ma non scappo, inseguo solo la mia felicità”.

L’articolo integrale sul nostro settimanale in edicola venerdì 24 maggio con gli approfondimenti e altre notizie dal territorio. Il settimanale nelle edizioni Il Cittadino Oleggese, Il Ricreo, L’Azione e L’Eco di Galliate può leggere abbonandosi o acquistando il numero che interessa direttamente qui

Condividi su

Leggi anche

l'AZIONE

Tra emozione e studio, maturità verso l’orale. Parlano gli studenti del novarese e borgomanerese

Redazione

il CITTADINO OLEGGESE

La Banda Filarmonica di Oleggio chiude i festeggiamenti del 170° dalla fondazione

Flavio Bosetti