Condividi su

“Mettiamo a tacere le grida di morte, basta guerre! Si fermino la produzione e il commercio delle armi, perché di pane e non delle armi abbiamo bisogno. Cessino gli aborti che uccidono la vita innocente. Si aprano i cuori di chi ha, per riempire le mani vuote di chi è privo del necessario. Voltiamo le spalle alla morte e apriamo i cuori a Te, che sei la Vita”.

L’augurio di Pasqua dei sacerdoti della parrocchia di Bellinzago è risuonato nella Via Crucis, mercoledì sera per le vie di Bellinzago. E’ stato un lungo momento di riflessione e preghiera. Un ritorno alle ‘origini’ dopo due anni di stop per la pandemia che, seppur in forma ridotta e la sosta in solo sette ‘stazioni’, ha raggruppato in silente processione tanti fedeli guidati da don Pierangelo Cerutti e don Gabriele Vitiello.

Poi i ragazzi in costume sotto l’attenta regia di Anna Radice, Chiara Gavinelli e suor Mariagioia, le proiezioni affidate a Raffaella Bovio e il coro, seguito da suor Maria Linnette, che ha cantato sulle note della Banda San Giovanni Bosco diretta dal maestro Francesco Suppa.  

Tre settimane di lavoro e una trentina di comparse per confezionare una serata partecipata e sentita. In primo piano Gesù (Fabio Miglio) con Maria (Marta Brustia) e poi ancora Pilato (Giorgio Tettoni), Veronica (Ester Coretta), la pia donna (Loredana Amodio), il Cireneo (Antonio Di Vittorio) e Maddalena (Fedra Regalli) insieme ai bambini della scuola primaria Antonelli.

Tutti in cammino per celebrare una Santa Pasqua con uno sguardo nuovo, da vedere con gli occhi del corpo e contemplare con gli occhi dello Spirito.         

Il servizio integrale e la galleria fotografica si trovano da venerdì 7 aprile sul nostro giornale in edicola e disponibile anche online.

Condividi su

Leggi anche

il RICREO

Sabato 25 maggio Bellinzago va di corsa con la Bellirun

Flavio Bosetti

il RICREO

Le ragazze del Bulè Bellinzago Calcio promosse in serie C

Flavio Bosetti

il RICREO

La mamma più bella nel ritratto dei bimbi della Deledda di Bellinzago

Flavio Bosetti

il RICREO

Cinque donne corrono nella lista di Delconti sindaco a Bellinzago

Flavio Bosetti