Condividi su

I fiori e i vasi giganti prenderanno il posto delle chiocciole nella piazza della stazione di Novara. Sono realizzati utilizzando materiali plastici ricavati in gran parte da strumenti di giardinaggio dall’artista novarese Corrado Bonomi.
Le sei installazioni saranno posizionate dal prossimo 22 aprile in concomitanza con la Giornata internazionale dedicata alla Terra.
La più grande raggiungerà i tre metri e mezzo di altezza.


«Un’iniziativa che vuole contribuire a contrastare il degrado di quest’area cittadina – ha sottolineato il sindaco Alessandro Canelli – Certo, come nella precedente iniziativa non pensiamo che basti a risolvere tutti i problemi. Si tratta di un ulteriore passo verso quell’idea che abbiamo di trasformare questo spazio in un punto fisso dedicato all’arte contemporanea in attesa anche del completamento dei lavori di riqualificazione della stazione nell’arco di un paio di anni. Avevamo detto che avremmo dato continuità di installazioni artistiche nella pizza. Un importante messaggio per uno spazio pubblico tanto frequentato».
L’articolo integrale con le altre notizie dai territori della Diocesi di Novara si possono trovare sul nostro settimanale, in edicola a partire da venerdì 12 aprile. Il settimanale si può leggere anche online, abbonandosi o acquistando il numero cliccando direttamente qui.

Condividi su

Leggi anche

Grest
l'AZIONE

Grest: prima settimana conclusa a Novara. Le proposte degli oratori

Monica Curino

Diocesi
l'AZIONE

Don Agliati e don Formisano coadiutori alla Madonna Pellegrina e a Galliate

Andrea Gilardoni

l'AZIONE

Dal 22 giugno tornano gli Streetgames a Novara

Marco Cito

Chiesa
l'AZIONE

Visita alla chiesa dell’ex ospedale psichiatrico a Novara

Monica Curino