Condividi su

Meno burocrazia e più digitalizzazione alla portata di tutti, potenziamento della sicurezza sul territorio e attivazione di corsi professionali e di formazione in linea diretta con le aziende. Cosa e come fare per incentivare il commercio in città e sul territorio e le linee guida in merito dei rispettivi programmi elettorali. Ne hanno parlato l’altra sera i candidati sindaco all’incontro organizzato da Confartigianato Imprese Piemonte Orientale. Presenti in sala Andrea Baldassini di Oleggio Insieme e Marco Grazioli di Oleggio Grande. Ha creato non poco imbarazzo l’assenza di Oleggio Uniti, il candidato Massimo Marcassa non s’è presentato per ‘impegni precedentemente assunti’.     

Andrea Baldassini (Oleggio Insieme) e Marco Grazioli (Oleggio Grande) hanno così esposto i contenuti dei rispettivi programmi elettorali elencando le prossime iniziative a supporto delle imprese e pure allo sviluppo della città. “Per incentivare e migliorare il lavoro di artigiani e piccole e medie imprese – ha iniziato Grazioli – occorre innanzitutto snellire la burocrazia, velocizzare le pratiche e aumentare una digitalizzazione a patto che sia alla portata di tutti. Servono poi azioni concrete in merito alla ricerca del personale, soprattutto quello qualificato, incrementando la formazione”. “La nostra priorità – ha ribattuto Baldassini – è principalmente orientata a una formazione diretta nelle aziende oltre alla creazioni di ulteriori corsi professionali sull’intero territorio. Stiamo mettendo a punto un progetto denominato Smart Valley che consentirà a gestire la transizione tecnologica delle stesse aziende. Il commercio locale passa anche da un rilancio del mercato del lunedì e da un centro storico ancora più ‘vivo’, senza per questo dimenticare le frazioni”.

 L’articolo integrale sul nostro settimanale in edicola venerdì 10 maggio con gli approfondimenti e altre notizie dal territorio. Il settimanale nelle edizioni Il Cittadino Oleggese, Il Ricreo, L’Azione e L’Eco di Galliate può leggere abbonandosi o acquistando il numero che interessa direttamente qui

Condividi su

Leggi anche

l'AZIONE

Tra emozione e studio, maturità verso l’orale. Parlano gli studenti del novarese e borgomanerese

Redazione

il CITTADINO OLEGGESE

La Banda Filarmonica di Oleggio chiude i festeggiamenti del 170° dalla fondazione

Flavio Bosetti