Condividi su

“Abbi coraggio: dona il tuo tempo!” è l’invito ai giovani per prestare servizio di volontariato a Casa Mantegazza a Omegna. Un invito che arriva poche settimane dopo l’invito del vescovo Franco Giulio Brambilla a impegnarsi nel volontariato e accanto ai poveri, cui ha chiamato tutti durante la celebrazione a Novara per la festa patronale San Gaudenzio, e a un mese dall’inaugurazione di Casa Mantegazza a Omegna.

La proposta è rivolta ai ragazzi dai 17 anni in su e vengono proposte varie attività per aiutare la comunità e chi ha bisogno: sportello di ascolto, pulizie, lavanderia, assistenza e tanto altro ancora.

Il progetto: Casa Mantegazza

Il progetto di Casa Mantegazza, partito nel 2019 per i bandi dell’8×1000,  ha dato vita a una struttura a servizio della città di Omegna e del territorio del Cusio e soprattutto dei suoi abitanti, a partire da quelli più bisognosi.

Gli spazi di Casa Mantegazza –  sede di associazioni caritative e dotata anche di un servizio doccia, un’infermeria, una zona mensa e tre alloggi – sono stati inaugurati dal vescovo. La targa è stata scoperta dai bambini del catechismo, dopo una giornata dedicata alla Carità guidata dal coadiutore don Luca Longo. 

L’inaugurazione

Casa Mantegazza è stata inaugurata dal vescovo Franco Giulio Brambilla lo scorso 14 gennaio 2023. «La carità è come una levatrice: dobbiamo aiutare le persone in difficoltà a rinascere – ha detto il vescovo durante l’inaugurazione -. Abbiamo l’impegno di fare la Caritas senza perdere la Carità». 

I contatti

Per maggiori informazioni e per le adesioni è necessario scrivere a Filippo (3466133149) o a Serena (3406323763) oppure inviare una mail a [email protected]

Condividi su

Leggi anche

Immagine di freepik
l'INFORMATORE

Corso di teatro per ragazzi dai nove ai tredici anni a Orta con la Compagniadellozio

Gianni Cometti