Condividi su

Il recupero dell’area Capra al centro della campagna elettorale? All’indomani della diretta social del candidato sindaco Alberto Gusmeroli in merito all’ex area Capra, si fa sentire anche l’ex sindaco Federico Monti. La campagna elettorale si fa di nuovo accesa.

In effetti, l’area in cui sorge l’ex fabbrica Capra è da bonificare: un incendio ha distrutto gran parte della struttura nel maggio del 2014 e, da allora, è in stato di abbandono. Gusmeroli fa sapere di aver parlato con il tecnico che ha già avviato la tipizzazione dell’area per poi procedere alla sua bonifica per due motivi principali: nell’edificio è presente amianto, materiale che va smaltito con estrema cura e la fabbrica era adibita a conceria, per cui anche il sottosuolo deve essere oggetto di verifiche e bonifiche. Ma Gusmeroli si spinge oltre: “Si può cogliere l’occasione della bonifica per rilanciare quella zona della città che presenta criticità, molte delle quali emerse dopo la realizzazione della pista ciclabile”.

E cosa propone Gusmeroli, quasi ammettendo che la pista ciclabile è stata un mezzo flop? Creare un parcheggio e mettere di nuovo mano alla ciclabile, ma questa volta ascoltando i cittadini, perché spiega: “Devono essere coinvolti nella progettazione della riqualificazione, perché la politica non deve imporre nulla dall’alto”. Parafrasando, ci scusiamo per aver costruito la pista ciclabile di soppiatto e senza dire nulla.

Non poteva mancare la contro proposta di Federico Monti che rilancia: “Può diventare un polo culturale con un grande teatro, sale espositive e per conferenze. Arona vive di cultura ed eventi e manca in città uno spazio che possa ospitare grandi eventi”. Monti ricorda che l’Arona Music Festival ha ospitato artisti di caratura internazionale come Pat Metheny, George Benson, Noa, senza dimenticare i nostri Edoardo Bennato e Renzo Arbore in aree aperte, proprio a causa della mancanza di una grande arena chiusa.

L’articolo completo con le altre notizie dai territori della Diocesi di Novara si possono trovare sul nostro settimanale, in edicola a partire da venerdì 23 febbraio. Il settimanale si può leggere anche online, abbonandosi o acquistando il numero cliccando direttamente qui.

Condividi su

Leggi anche

ferrovia treno
il SEMPIONE

I disagi per la soppressione dei treni riguardano Domodossola, Arona e Briga Novarese

Franco Filipetto

Il municipio di Arona - Foto Emanuele Sandon
il SEMPIONE

Arona verso le elezioni, programmi e liste di Gusmeroli, Monti e Ubertini

Franco Filipetto