Condividi su

Gli artisti italiani al lavoro nella Parigi di fine ‘800 e inizio ‘900, conosciuti internazionalmente come “Les Italiens de Paris”, al centro della nuova mostra promossa da Mets Percorsi d’Arte al Castello Sforzesco.
L’esposizione aprirà al pubblico il 4 novembre e sarà visitabile sino al 7 aprile 2024. Titolo, “Boldini, De Nittis et les Italiens de Paris”.

Curatrice della mostra, come tante volte in precedenza nelle rassegne proposte da Mets, la storica dell’arte Elisabetta Chiodini.

L’inaugurazione è attesa per venerdì 3 alle 15.

Al Castello, in un percorso di otto sale, si potranno ammirare opere di Giovanni Boldini, Giuseppe de Nittis, Vittorio Matteo Corcos, Antonio Mancini, Federico Zandomeneghi e di molti altri protagonisti di quell’indimenticabile stagione artistica parigina.

Dopo “Ottocento in collezione. Dai Macchiaioli a Segantini” (2018-2019), “Divisionismo. La rivoluzione della luce” (2019-2020), “Il mito di Venezia. Da Hayez alla Biennale” (2021-2022) e “Milano. Da Romantica a Scapigliata” (2022-2023), ecco dunque una nuova esposizione organizzata da Mets insieme al Comune e alla Fondazione Castello di Novara, con il patrocinio e contributo di Regione Piemonte, il patrocinio di Commissione Europea e Provincia di Novara e realizzata grazie al sostegno di Banco BPM e di numerosi altri sponsor del territorio.

Le otto sale espositive ospitano complessivamente novanta opere, che portano idealmente il visitatore in un percorso nella Parigi di fine ‘800 e dei primi del ‘900, tra i lavori di alcuni degli artisti italiani più noti e apprezzati dal grande pubblico, primi tra tutti il ferrarese Giovanni Boldini (1842-1931) e il barlettano Giuseppe de Nittis (1846-1884).

Ingresso 14 euro, ridotto 10, ridotto ragazzi 6-19 anni a 6. Aperta dal martedì alla domenica dalle 10 alle 19. Informazioni o aperture straordinarie su www.metsarte.it.

L’articolo integrale assieme ad altre notizie da tutto il territorio della Diocesi di Novara sul nostro settimanale, in edicola venerdì 27 ottobre. Il settimanale si può leggere anche online, abbonandosi o acquistando il numero che interessa direttamente qui.

Condividi su

Leggi anche

Diocesi
l'AZIONE

Patto per governare le nuove tecnologie, entra nel vivo Passio 2024

Monica Curino

4,7 milioni di euro per lo sviluppo di 41 Comuni del Novarese
l'AZIONE

4,7 milioni di euro per 41 lo sviluppo di Comuni del Novarese

Marco Cito

Giustizia
l'AZIONE

Percorso sulla giustizia riparativa al via a Novara

Monica Curino