Condividi su

Il Comune di Cerano ha aderito alla Settimana europea dello Sport, organizzando la manifestazione “SporTiamo” in collaborazione con le associazioni del territorio.

La giornata si è aperta con la partecipazione alla Messa delle 10.30 celebrata dal parroco don Egidio Borella che ha accolto i gruppi in festa, richiamando «l’importanza dell’attività sportiva che dà senso allo stare insieme».

«Lo sport – ha sottolineato l’assessore competente Daniela Bolognino – è un valore enorme per la comunità, un punto di forza per la formazione dei giovani. Insegna il rispetto, la collaborazione e l’unione. Per questo ringraziamo tutte le realtà sportive che con dedizione e impegno aiutano i ragazzi a crescere».

Il pomeriggio, nell’area feste, dopo l’intervento dell’assessore allo Sport e di un rappresentante del Coni, si sono alternate le esibizioni dei gruppi presenti con l’obiettivo di farsi conoscere e di promuovere le loro attività. Hanno partecipato nell’area sport: Kodokan, La Curva , Arcieri, Cerrus Basket, Cpm Baskin, Virtus Mulino. Nell’area danza: Rainbow danzalab, Fit Prodance, Movida.
Alla sera gran finale con cena a cura di Bocciofila ceranese in collaborazione con Juventus club Cerano e spettacolo musicale con Dj Set e la band ceranese “Naive”.

Condividi su

Leggi anche

Nuovo dormitorio ad Olengo nel Comune di Novara
l'AZIONE

45 gli ospiti al dormitorio di Novara: «La situazione si è stabilizzata»

Marco Cito

Tacchini
l'AZIONE

Una via, a Novara, ricorderà Enrico “Ricu” Tacchini

Monica Curino

Nuovo Pronto Soccorso all'ospedale di Novara
l'AZIONE

Novara: a settembre un nuovo Pronto Soccorso

Marco Cito

"Voci di donna"
l'AZIONE

“Voci di donna” torna a Novara al Circolo dei lettori

Monica Curino