Condividi su

Dopo qualche luce sulla riattivazione delle ferrovie dismesse arriva il buio: la linea ferroviaria Domodossola-Milano chiude in estate, dal nuovo orario estivo, per lavori che interesseranno il tratto Arona-Verbania. Si tratta di dotare la linea di nuovi sistemi elettronici e di adeguare le gallerie agli standard europei. Tre mesi di stop, da giugno a settembre, nel pieno della stagione turistica.

«Questa novità si unisce ai problemi della viabilità in superstrada che sta diventando endemica – dice preoccupato il sindaco di Crevoladossola -. Servirebbe un po’ più di attenzione, sappiamo che l’estate è il momento più complesso per i trasporti in valle».

Caustico il commento di Bruno Stefanetti, sindaco di Varzo. «Non ero stato informato dell’interruzione estiva: forse quassù siamo considerati ferrovie svizzere»

L’articolo completo con interviste e altre notizie dai territori della Diocesi di Novara si possono trovare sul nostro settimanale, in edicola a partire da venerdì 21 marzo. Il settimanale si può leggere anche online, abbonandosi o acquistando il numero cliccando direttamente qui

Condividi su

Leggi anche

ferrovia treno
il SEMPIONE

I disagi per la soppressione dei treni riguardano Domodossola, Arona e Briga Novarese

Franco Filipetto

Il municipio di Arona - Foto Emanuele Sandon
il SEMPIONE

Arona verso le elezioni, programmi e liste di Gusmeroli, Monti e Ubertini

Franco Filipetto