Condividi su

Torna il nostro Podcast settimanale, con il quale il direttore dei giornali della Stampa Diocesana, Lorenzo del Boca, ci presenta il numero domani in tutte le edicole di Novarese, Verbano Cusio Ossola e Valsesia e disponibile anche in digitale e in abbonamento da questo sito.

L’argomento di prima pagina con il quale i nostri giornali aprono tutte le loro edizioni è l’anno di guerra in Ucraina. Il nostro direttore dedica un fondo all’argomento e nel giornale parliamo con chi è stato costretto a fuggire e parliamo con chi si sta spendendo per assistere i profughi. Don Renato Sacco in un intervento ci dice che “nessuna guerra vinta ha mai assicurato la pace”

Ma nel nostro giornale, come ci spiega sempre il direttore diamo ampio spazio ai Carnevali, con un focus speciale su quello di Oleggio, Varallo, Galliate e Borgosesia, appena conclusi e anche e soprattutto ai temi della Quaresima iniziata con il mercoledì delle Ceneri. A Novara il nostro Vescovo ha celebrato il rito delle Ceneri in Duomo per i ragazzi delle  scuole secondarie paritarie di primo e secondo grado.

Sempre parlando di Settimana Santa ma dal punto di vista della fede popolare, dedichiamo due pagine alle rappresentazioni del Venerdì Santo con al centro quello più noto in assoluto: il Venerdì Santo di Romagnano. Ma diamo spazio anche a quelli di Quarona, Maggiora e alla novità: Barengo, Cavaglio e Cavaglietto.

Venendo alle edizioni locali, l’Azione ci parla del nuovo caso di tensione nella maggioranza che governa il Comune a Novara;: Fratelli d’Italia presenta una mozione con la quale si invita l’assessore della Lega Raffaele Lanzo a considerare azioni più decise per dare sicurezza alla città. Lanzo replica al nostro giornale con una certa insofferenza facendo presente che in Giunta ci sono diversi rappresentati di Fratelli d’Italia.

Nei nostri giornali si parla anche delle difficoltà derivanti dal blocco della cessione del credito, del Pd alle prese con l’elezione del nuovo segretario (e del novarese Rossi segretario del Pd piemontese), della stagione complicata del Novara e di Trecate che cerca ancora giustizia per il pozzo Tr24.

Nelle Cusio tiene ancora banco l’asilo di Cireggio che sembra sarà realizzato ma in un posto diverso rispetto a dove era stato previsto. Viene anche annunciato un secondo candidato sindaco a Omegna (Mario Cavigioli).

Nel’Ossola altro spazio ai Carnevali e al caso di Piedimulera che perde il medico. Verbania intanto comincia a pensare alla stagione turistica e raccolta la storia del poeta dialettale Bobo Bolognesi.

Ricordiamo che è possibile abbonarsi al nostro podcast andando su iTunes o su Spotify. Qui trovate l’archivio di Cinque Minuti con il Direttore. I nostri giornali sono tutti disponibili in edizione integrale e digitale partendo da qui

Condividi su

Leggi anche

sicurezza lavoro
In Primo Piano

Più assunzioni e meno ore di cassa integrazione nel Novarese

Redazione

In Primo Piano

Gli agricoltori al valico del Brennero per cibo estero camuffato da italiano

Sara Sturmhoevel

Foto di Janno Nivergall da Pixabay
In Primo Piano

L’industria scommette sul futuro: incoraggianti aspettative per Novara e Vercelli

Claudio Andrea Klun