Condividi su

La Confraternita delle Consorelle della Beata Vergine Addolorata di Romagnano Sesia ha rinnovato il proprio consiglio. Nel corso dell’assemblea che si è svolta nella badia, sono state nominate la priora e le consigliere per l’anno 2023-2024. Alla guida della Confraternita è stata designata Enrica Gattone Baroni, affiancata dalla vice priora Carla Zanetta Rinolfi, dalla portastendardo Grazia Tinelli Ruga e dalla vice portastendardo Silvana Salvel Pastore.

Completano il rinnovato consiglio, come membri di diritto, le ex priore Daniela Cottura Poletti, Piera Renolfi e Paola Patella Tota. Nel corso dell’assemblea, c’è stato il simbolico passaggio, del cuore d’oro trafitto dalle spade, dalla priora uscente Paola Patella alla nuova, Enrica Gattone.

La designazione dei nuovi incarichi coincide con il momento più importante per le 44 Consorelle che formano la Confraternita: il triduo di preparazione alla tradizionale festa della Madonna Addolorata (da martedì 28 marzo a giovedì 30) e si concluderà con la processione venerdì 31 marzo per le vie del paese.

Si tratta di un momento di particolare suggestione. Prenderanno parte il Comitato del Venerdì Santo, la Congregazione del Corpus Domini e quella dell’Enterro. Le consigliere incaricate di mantenere l’ordine nella cappella della Beata Vergine Maria (che si trova vicino al battistero) sono Giovanna Mascarana Binda ed Enrica Gattone, mentre quelle cui è affidata la vestizione del Simulacro della Madonna Addolorata (con gli abiti appartenuti alla contessa Tornielli Bellini e da lei donati nell’Ottocento a questo scop0) sono Nadia Barboni, Daniela Cottura, Rosaria Tosone e Carmela Parrinello.

L’incarico di cerimoniera è stato rinnovato a Rita Tassinari, così come sono state confermate Carla Zanetta come segretaria e Rachele Palestro come tesoriere.

Per tutte e tre le giornate del triduo, alle 17,30 nella chiesa abbaziale, ci sarà la recita del rosario dei sette dolori, seguita alle 18 dalla messa.

Venerdì 31 marzo: la processione che affonda le sue origini nella tradizione della comunità di Romagnano e della Confraternita dell’Addolorata e prelude all’inizio della Settimana Santa.

La processione inizierà alle 21, preceduta dalla recita del rosario alle 20 e dalla messa alle 20,10. Le Consorelle dell’Addolorata parteciperanno anche alle processioni del mattino e del pomeriggio del Venerdì Santo il 7 aprile.

La Confraternita ha festeggiato nel 2022 tre secoli di vita. E’ una delle più antiche della Diocesi, essendo sempre rimasta in attività dal 23 gennaio 1722.

Il servizio integrale disponibile a partire da venerdì 24 marzo, sul cartaceo in edicola o online.

Condividi su

Leggi anche

I ragazzi dell'istituto Lancia con gli organizzatori
il MONTE ROSA

I personaggi Valsesiani protagonisti a Borgosesia

Lorenzo Della Peruta