Condividi su

Si è conclusa la prima fase del progetto ‘Oleggio una città ad impatto positivo’ con la consegna di un nuovo automezzo attrezzato ed appositamente allestito per migliorare i servizi di trasporto gestiti dal Centro d’incontro Villa Calini capofila del Mosaico delle Opportunità. “Sarà utile a potenziare i trasporti di persone in disagio fisico e mentale – spiegano il sindaco Andrea Baldassini e l’assessore ai servizi sociali Giuseppe Muratore – che hanno necessità di raggiungere in modo sicuro e confortevole le strutture sanitarie per visite mediche,  specialistiche, attività ludiche e di socializzazione”.

Questo servizio, già effettuato utilizzando altri quattro autoveicoli, ai quali oggi si aggiunge quello nuovo dotato di elevatore per carrozzina, conta tra i 900 e i 1000 trasporti annui. “Il servizio, grazie ai volontari e al contributo economico comunale – continuano – è totalmente gratuito per gli ultra 65enni e per tutti i soggetti in condizione di disagio. Per prenotare il servizio chiamare il numero 349 39 20 858 dalle 9 alle 12 dal lunedì al venerdì”.

Partner del progetto anche l’Iti Omar di Oleggio, grazie alla responsabile del plesso Lara Caffi, con i ragazzi presenti ad un corso di formazione per affrontare il tema dei ‘17 Goal’ dell’agenda 2030 dell’ ONU, riferimento globale per l’impegno teso a trovare soluzioni comuni alle grandi sfide del pianeta, quali l’estrema povertà, i cambiamenti climatici, il degrado dell’ambiente, le crisi sanitarie, l’educazione civica e l’inclusione sociale.

“Il progetto scuola – aggiunge Lara Caffi – prevede il lancio di un contest grazie al quale i ragazzi avranno l’opportunità di mettersi in gioco per studiare e progettare una nuova iniziativa che verrà valutata da una commissione, dal dirigente scolastico e dall’amministrazione Comunale. I migliori verranno premiati con una borsa di studio intitolata all’azienda che avrà sostenuto anche questa parte della progettualità. Il progetto è stato realizzato grazie al contributo di tante aziende, professionisti e imprenditori oleggesi che hanno creduto nel possibile sviluppo di questa iniziativa a favore della nostra comunità e che ringraziamo per la sensibilità dimostrata”.

L’articolo integrale sul nostro settimanale in edicola venerdì 4 agosto con gli approfondimenti e altre notizie dal territorio. Il settimanale nelle edizioni Il Cittadino Oleggese, Il Ricreo, L’Azione e L’Eco di Galliate può leggere abbonandosi o acquistando il numero che interessa direttamente qui

Condividi su

Leggi anche

il CITTADINO OLEGGESE

All’incontro di Confartigianato a Oleggio solo due candidati sindaco su tre

Flavio Bosetti