Condividi su

Rinviata l’autorizzazione da parte della Provincia. Il progetto proposto dalla ditta Savoini di Borgomanero per ampliare la discarica alle Fornaci (a lato dello “stradonino” per il Piano Rosa) resta in stand by.
La provincia chiede valutazioni alternative alla proposta della ditta la quale, peraltro, ha a disposizione sessanta giorni di tempo per produrre la nuova documentazione.

Il Consiglio comunale di Maggiora aveva espresso parere positivo alla Variante al Piano Regolatore che consente l’ampliamento dell’impianto per la discarica dei rifiuti. Cinque i voti a favore, quelli del sindaco Roberto Balzano, del vice sindaco Sergio Vallana, dei consiglieri Giancarlo Conti, Maria Adele Savastano e Dario Zucchet. Quattro i contrari, dell’assessore Sara Conti, dei consiglieri Cinzia Carai, Maurizo Carolo ed Elisa Toffoli. Astenuto Emanuele Poggia.

«Questa decisione – ha evidenziato il Sindaco – andrà sicuramente a incidere sulla nostra compagine amministrativa. Mette in discussione il mio personale operato e quello della Giunta. Qualcuno ci ha accusato di avere interessi privati. Queste cose fanno male perché personalmente non ho mai e sottolineo mai agito per qualche tornaconto né – tanto meno – la Giunta con la quale sono sempre state prese sempre decisioni condivise».

Ha aggiunto che il Comune di Maggiora non ha risorse economiche sufficienti, a volte anche solo per garantire l’ordinaria amministrazione, salvo aumentare le imposte locali. «Dall’anno prossimo – ha sottolineato – ci sarà il 10% in meno di introiti statali del fondo di solidarietà per via della nuova legge di bilanci. Se mancano soldi – ha detto Balzano – ti senti impotente. Noi dobbiamo gestire le poche opportunità che si presentano ».

L’ampliamento della discarica porterebbe 90 mila euro l’anno di Ecotassa regionale da utilizzare in migliorie ambientali.

L’articolo integrale assieme ad altre notizie dal territorio sul nostro settimanale, in edicola venerdì 1 dicembre. Il settimanale si può leggere anche online, abbonandosi o acquistando il numero che interessa direttamente qui.

Condividi su

Leggi anche

Franco Acquaviva
l'INFORMATORE

Il Teatro degli Scalpellini propone un esperimento con il coniglio bianco e rosso a San Maurizio

Redazione

Foto di Andreas Glöckner da Pixabay
l'INFORMATORE

Cinema Nuovo di Borgomanero, il programma in sala fino al 5 marzo

Luca Crocco

Villa Marazza a Borgomanero
l'INFORMATORE

Marzo in rosa alla Fondazione Marazza con “Smettetela di farci la festa” e “Profumo di donna”

Redazione

Immagine di freepik
l'INFORMATORE

Corso di teatro per ragazzi dai nove ai tredici anni a Orta con la Compagniadellozio

Gianni Cometti