Condividi su

700mila euro per la riqualificazione di strade e marciapiedi, 950mila euro per il quinto recinto e 500mila euro per la pavimentazione e fognature del cimitero, 1milione 600mila euro per le piste ciclabili 500mila euro per il patrimonio arboreo.

Sono alcune delle opere pubbliche nel piano triennale 2023-25 previste per quest’anno.

Ad annunciarlo l’assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Novara Rocco Zoccoli durante la commissione di questa mattina.

«Stiamo lavorando con grande attenzione per dare avvio ai progetti in essere» ha affermato.

«Tra questi lavori per marciapiedi e strade, ciclabili, cimitero, impianti sportivi, scuole parchi e giochi. Ad essere pronto è il progetto per via Solferino e via Marconi per 350 mila euro con il rifacimento del collegamento tra corso della Vittoria e viale Dante».

3milioni sono previsti per via Calderara «in collaborazione con Atc per la riqualificazione energetica e impiantistica. Parliamo di un finanziamento regionale che riguarda Comune, Atc di Novara e Vercelli, noi siamo pronti».

Per quanto concerne il patrimonio arboreo sono previsti 500mila euro. «Ci sono 250mila euro di quest’anno più 250mila euro dello scorso anno – prosegue Zoccali – Ci sarà una gara di appalto unica. Questi soldi riguardano potature, piantumazione e risistemazione». 

«Per il cimitero è in previsione la il rifacimento della viabilità interna e la sua pavimento oltre alla fognatura per 500mila euro rifacimento parti ammalorate. 950mila invece riguardano il quinto recinto in particolare la copertura». 

Interventi anche al Castello Visconteo: «Qui sarà rifatta la passerella pedonale, il progetto è in fase di elaborazione, parliamo di 370mila euro. Riguarda la parte che si affaccia sull’Allea». 

«Abbiamo pronto anche il progetto per nuovi giochi per i parchi per 200mila euro e 205mila per la messa in sicurezza per parchi e giardini».

Altri investimenti per gli impianti sportivi per 300mila euro. Rifacimento della pista da gioco del “Pala dal Lago” 195mila euro. Lavori allo stadio “Silvio Piola” per 313 mila euro oltre ai soldi Pnrr per la nuova palestra in via Vasari, 2milioni 400mila euro e la riqualificazione del campo di atletica per 1milione 100mila euro.

1milione mezza per l’antincendio della biblioteca.

218mila euro per il consolidamento e sistemazione della Cupola di San Gaudenzio e 1milione e 246mila euro per il suo monitoraggio,  760mila euro per la ciclabile Bonfantini-Torrion Quartara, altri 350mila euro per la messa in sicurezza delle piste ciclabili. A rigurdo sempre del rafforzamento delle piste ciclabili 1milione 589 mila euro per il collegamento tra periferia e zona universitaria tra Lumellogno, Olengo e Pernate. 900mila euro per l’allestimento del museo archeologico, 1milione 400mila euro per la riqualificazione dello spazio Nova.

Altri investimenti riguardano la mensa dell’infanzia di Lumellogno per 222mila euro e la realizzazione della mensa della scuola Giovanni XXIII per 386mila euro.

450mila euro riguardanti invece il piano terra dell’Istituto de Pagave.

Condividi su

Leggi anche

Abc
l'AZIONE

Abc Dono nelle scuole del Novarese: festa finale il 4 maggio con AbcDay

Monica Curino

Rigutini
l'AZIONE

Rigutini: alla scuola primaria di Novara corridoi dedicati all’inclusione e all’accoglienza

Monica Curino

Accensione del riscaldamento a Novara prorogato fino al 12 aprile
l'AZIONE

Novara: riscaldamento, consentita l’accessione per 7 ore al giorno

Marco Cito

Mangiare insetti rappresenterebbe un "ritorno al passato"
l'AZIONE

Mangiare insetti sarebbe un “ritorno al passato”

Gianfranco Quaglia