Condividi su

Alla Veglia di sabato 5 agosto con Papa Francesco al Campo da Graca, tra il milione e mezzo di giovani di tutto il mondo c’erano 850 pellegrini della diocesi di Novara. Hanno vissuto la Giornata mondiale della Gioventù a Lisbona e a questo loro pellegrinaggio il nostro settimanale ha dedicato un’edizione speciale in digitale.

Sulle pagine del giornale sfogliabile online sarà possibile trovare il «Bentornati!» che il vescovo di Novara mons. Franco Giulio Brambilla ha rivolto ai pellegrini al loro rientro, l’8 agosto, accanto i commenti e i racconti dei partecipanti, le foto scattate dal gruppo “Media GMG”, le parole del Papa e una meditazione delle monache dell’Isola di San Giulio che li hanno seguiti nella preghiera e tanto altro.

Come leggere l’edizione speciale

Gli abbonati digitali possono accedere normalmente e scegliere la copia da sfogliare.

Per i pellegrini che hanno ricevuto in regalo l’abbonamento annuale al settimanale da parte delle loro parrocchie, per leggere lo speciale possono seguire queste istruzioni.

  • Clicca sui tre trattini in alto a sinistra e inserisci la tua mail alla quale ti stiamo scrivendo.
  • Richiedi il cambiamento della password. Una volta cambiata la password, potrai procedere alla lettura dei giornali.

Puoi anche leggerli usando l’applicazione che si può scaricare da App Store di Apple https://apple.co/3FohAWQ o da Google Play https://bit.ly/33QqG0R. Nella app usa la stessa login e la stessa password che ha usato per registrarsi sul sito.

Per tutti gli altri è possibile abbonarsi o scaricare la copia singola, a partire da questa pagina.

La GMG di Lisbona dei pellegrini novaresi

Provenienti da tutto il territorio, da Novara alle Valli Ossolane della Valsesia, i ragazzi sono arrivati al momento culminante della GMG dopo aver vissuto una settimana a Lisbona (dal 31 luglio fino al 6 agosto), ospitati nella parrocchia di Porto Salvo. Qui hanno partecipato alle catechesi Rise – Up e si sono uniti ai giovani di tutto il mondo per le strade di Lisbona, a pochi chilometri dal luogo di accoglienza.

Prima della GMG a Lisbona, un gruppo di 350 di questi ragazzi ha preso parte al gemellaggio con le famiglie dewlla Diocesi Coimbra, esperienza condiviso con tutte le diocesi piemontesi, e alla Messa internazionale a Fatima il 31 luglio.

Per tutti, il pellegrinaggio è incominciato con una prima tappa importante: Lourdes. Alla grotta e nel santuario si sono soffermati, per affidare a Maria il loro viaggio e partire per la GMG mettendo al centro il tema che ha accompagnato questo 38° incontro mondiale dei giovani con il Santo Padre: “Maria si alzò e andò in fretta”.

Il settimanale diocesano, con tutte le sue edizioni, tornerà in edicola il prossimo venerdì 1° settembre.

Condividi su

Leggi anche

Al centro, il vescovo Franco Giulio Brambilla
Diocesi

Cammino sinodale e giovani: il futuro dell’Azione cattolica

Maria Rizzotti

Un momento della processione del 25 febbraio 2024 a Castiglione
Diocesi

La Chiesa novarese in cammino verso la beatificazione di don Giuseppe Rossi

Andrea Gilardoni

Battiston, Peyron e Barbaglia
Diocesi

Liberiamoci dall’aura “di magia” che avvolge l’intelligenza artificiale

Marta Buttiero