Condividi su

La città di Varallo si prepara a celebrare la festa della Madonna Incoronata, patrona della città e della Valsesia. Le celebrazioni per la festa 2023 avranno inizio questa domenica 28 maggio alle 18 con la messa seguita dall’esposizione solenne della preziosissima statua lignea della Madonna, recentemente oggetto di una operazione di restauro.

Si tratterà, afferma il parroco don Roberto Collarini, in un certo senso della «seconda tappa di questa festa in cui la Madonna incoronata è stata accolta ancora nella nostra comunità, un’occasione per vivere questo ritorno “in famiglia”. Quando la statua è ritornata l’attenzione era concentrata sull’osservare quanto il restauto avesse cambiato la statua. Adesso, dopo avere festeggiato il restauro, questo vuole essere un momento della comunità, una festa di famiglia prima della dispersione estiva per riportare la Vergine nella sua casa dalla quale in questi mesi è stata lontana».

Il programma

Lunedì 29 maggio

La solennità vera e propria è invece in programma per il 29 maggio, con la messa solenne in collegiata delle 10 e 30 che sarà presieduta dall’arcivescovo prelato di Loreto monsignor Fabio dal Cin.

Alla funzione faranno seguito a mezzogiorno e mezzo il pranzo comunitario presso il ristorante “Il Tiglio” e poi, alle 15, l’evento culminante della giornata, la processione della Madonna incoronata lungo le vie del centro storico varallese presieduta sempre monsignor dal Cin ed accompagnata dalla banda musicale “Città di Varallo”.

Conclusasi la processione ci saranno poi un rinfresco nel giardino della casa parrocchiale per tutti i presenti e la messa vespertina delle 18.

Mercoledì 31 maggio

Il 31 maggio alle 20,30 ci sarà poi la chiusura del mese mariano con la tradizionale processione dalla Crosa al Sacro Monte che partirà alle 20,30 dalla chiesetta di San Lorenzo.

Giovedì 1° giugno

Giovedì primo giugno è la volta di “Un fiore dell’Incoronata”. Alle 10,30 partirà dalla chiesa di Santa Maria delle Grazie la processione dei bimbi delle scuole materna e primaria che porteranno ciascuno un fiore da deporre ai piedi della statua della Madonna in collegiata.

Qui, alle 18 dello stesso giorno, ci sarà la messa per le priore della Madonna incoronata e di San Gaudenzio vive e defunte.

Sabato 3 giugno

Il concerto per la Madonna incoronata della banda cittadina è invece in programma per il 3 giugno alle 21, sempre in collegiata.

Domenica 4 giugno

Domenica 4 infine, alle 18, ci saranno la messa conclusiva delle celebrazioni e la riposizione della statua nella cappella laterale della parrocchiale di San Gaudenzio.

Altre notizie dalla Valsesia sul nostro settimanale – nelle edizioni Il Monte Rosa, L’informatore e Il Sempione – in edicola il venerdì o in digitale. E’ possibile leggere un numero abbonandosi o acquistando la copia singola a partire da qui

Condividi su

Leggi anche

il MONTE ROSA

Venti anni di EuroPassione a Romagnano da festeggiare progettando il futuro

Redazione

donna stop violenza
il MONTE ROSA

“Ricomincio da qui”, quinto anno del centro antiviolenza di Borgosesia

Redazione

il MONTE ROSA

Il presidente nazionale Croce Rossa tocca con mano la forza dei volontari a Varallo

Redazione