Condividi su

Fine settimana di festa patronale per la Comunità di Massino Visconti. I festeggiamenti si apriranno con oggi messa di venerdì 2 febbraio, durante la quale verranno benedetti i ceri nella Festa della presentazione di Gesù al Tempio (tradizionalmente rinominata Candelora). Nello stesso giorno, una bella cena comunitaria e una serata di festa raduneranno tante persone, per vivere anche la dimensione più aggregativa e popolare della festa. Sabato pomeriggio ci sarà, per chi lo desidera, la possibilità di un tempo da dedicare al sacramento della Riconciliazione (dalle 14.30 alle 16.30, presso la chiesa di san Michele).

Domenica 4 febbraio, la Festa raggiungerà poi il suo culmine: con la solenne messa presieduta da monsignor Fausto Cossalter, vicario generale della Diocesi. La celebrazione vedrà la presenza dell’amministrazione comunale e delle realtà associative massinesi. Al termine, un momento specifico verrà dedicato alla commemorazione del novantesimo anno dell’edificazione del campanile: con l’esposizione di uno striscione tematico e il lancio dei palloncini (rigorosamente biodegradabili) da parte dei bambini della comunità! Verranno anche premiati i disegni più belli nell’ambito di un piccolo concorso rivolto ai più piccoli con a tema proprio: il campanile e la vita del paese.

Nel pomeriggio (ore 14.30) si vivrà la tradizionale processione con la statua di Maria Santissima per le vie del paese. Quest’ultimo momento verrà accompagnato dalla Banda musicale del Mottarone.

Altri servizi sul nostro settimanale in edicola venerdì 2 febbraio con gli approfondimenti e altre notizie dal territorio. Il settimanale – in tutte le edizioni – si può leggere abbonandosi o acquistando il numero che interessa direttamente qui.

Condividi su

Leggi anche

il SEMPIONE

L’ex area Capra al centro della campagna elettorale di Arona

Giulia Dusio

il SEMPIONE

L’Associazione per i bambini Cambogiani inaugura un nuovo asilo a Sianukville

Giulia Dusio

Lungolago di Arona
il SEMPIONE

Ad Arona 72 nuovi nati e 195 morti nel 2023

Franco Filipetto