Condividi su

l sogno della sua vita era quello di fare il pilota di aerei. Il destino, invece, l’ha portato, nel lontano 1984, a fare il suo ingresso, all’epoca come insegnante, nel mondo della scuola. Docente alla media Verjus di Oleggio, nel Novarese. Un mondo che non ha mai abbandonato e che, anzi, l’ha visto diventare uno dei dirigenti scolastici più apprezzati e tra i più innovatori della scuola novarese. Lui è Francesco ‘Franco’ Ticozzi, preside dell’Istituto industriale Omar dal 2009 e, proprio per l’impegno riversato con e per i ragazzi, Novarese dell’Anno 2022. Dal primo settembre sarà in pensione.

Un preside che voleva fare il pilota e che ha saputo ‘pilotare’ il futuro di tanti ragazzi, che ha incontrato sul suo cammino. La scuola non era quindi l’occupazione a cui ambiva, «ma – dice il preside – mi ha dato tantissimo. Per me rappresenta molto. È difficile che una persona rimanga in un medesimo ambito per 40 anni. A me è capitato e ho lavorato in un settore che ho subito amato. Mi sono accorto di essere portato per questa professione, seppur abbia iniziato quasi per caso, vincendo un concorso. L’ho vinto, mi sono inizialmente adattato e poi mi sono appassionato».

Del resto la passione è quella che ha sempre guidato Ticozzi. Difficile pensarlo con le mani in mano, senza che dia vita a qualche nuovo progetto, a qualche iniziativa rivolta alle giovani generazioni.
Ma come ha preso la lettera di pensionamento?
«Ho 67 anni e ho lavorato per 40, potevo quindi aspettarmelo, ma non ero pronto. Mi sento in forma
e credo di poter dare ancora tanto alla scuola e all’Omar, che è l’istituto che ho frequentato come studente prima dell’università». Il preside è da 15 anni alla guida della scuola, che ha saputo rilanciare, tanto da portarla da 600 a 1.600 studenti…

Articolo completo e altre notizie si possono trovare, con altri approfondimenti dai territori della Diocesi di Novara, sul nostro settimanale, in edicola a partire da venerdì 24 maggio. Il settimanale si può leggere anche online, abbonandosi o acquistando il numero cliccando direttamente sopra qui.

Condividi su

Leggi anche

l'AZIONE

Un’aiuola fiorita targata Anffas e Alberto Mongrandi a Novara all’edicola Varnava

Monica Curino

Terapia intensiva
l'AZIONE

Terapia intensiva neonatale a Novara: un nuovo macchinario grazie al libro sul piccolo Valentino

Monica Curino

Il Novara si salva vincendo 2 a 1 con il Fiorenzuola e resta in serie C
l'AZIONE

Novara FC: almeno sei acquisti per puntare in alto

Marco Cito

Vassalli
l'AZIONE

Vassalli: alla scoperta del giardino segreto dello scrittore novarese

Monica Curino