Condividi su

Dal 21 al 30 aprile prossimi la Torre di nord est del Castello Sforzesco di Galliate ospiterà l’evento “Il Risveglio dell’antico” proposto dalla Delegazione FAI di Novara.

Giunta alla sua quinta edizione la manifestazione è divenuta il tradizionale appuntamento annuale giovanile che fonde divertimento e cultura, alla scoperta dei beni del nostro territorio.

Anche quest’anno i partecipanti potranno immergersi all’interno di un gioco di ruolo che metterà alla prova il loro ingegno.

Un “Escape Room”, o esperienza di fuga dal vivo, che è un gioco di logica nel quale i concorrenti, una volta in una o più stanze allestite a tema, devono cercare una via d’uscita utilizzando ogni elemento della struttura risolvendo codici, enigmi, rompicapo e indovinelli.

Per poter completare con successo il gioco, i partecipanti, che possono variare da 4 a 6/7 persone, devono organizzare la fuga entro un limite di tempo prestabilito. L’obiettivo dell’avventura è quello di stimolare la mente, l’intuito, la logica e il team building: la collaborazione tra tutti i partecipanti è un fattore indispensabile per completare con successo l’esperienza.

Questa edizione è in collaborazione con Adventum Escape Room e il Comune di Galliate. Per parteciparvi occorre prenotarsi visitando il sito www.dfnprenotazioni.it ove è possibile consultare regole e modalità di pagamento anticipato online – contributo minimo euro 16 a persona -o in contanti presso la sede FAI di Novara, ogni martedì dalle 15 alle 18.
Per prenotare il turno di gioco e consultare regole e modalità di partecipazione e di pagamento cliccate sul link nel pulsante arancione qui di seguito.

Condividi su

Leggi anche

scuola genitori bambini
l'AZIONE

Novara: dal 27 maggio le iscrizioni per la ristorazione scolastica

Marco Cito

Premi
l'AZIONE

Premi per i 50 anni di diploma consegnati all’Omar a Novara

Monica Curino

Roberto Baggio a Novara
l'AZIONE

Operazione Nostalgia: a Novara ci sarà anche Roberto Baggio

Marco Cito

Tommaso
l'AZIONE

Progetto per Tommaso a Novara: un libro sui primi 10 anni

Monica Curino