Condividi su

La mattina di giovedì 16 marzo, presso lo Spazio Sant’Anna a Verbania, è andato in scena lo spettacolo “Bum ha i piedi bruciati” – in occasione della giornata della lotta alle mafie -, con la partecipazione degli studenti dell’Istituto Ferrini-Franzosini e del Liceo Cavalieri.

<<Un appuntamento organizzato dall’Assessorato alla Cultura del comune di Verbania – sottolinea l’Assessore alla Cultura Riccardo Brezza – per celebrare in modo significativo l’importante ricorrenza del 21 marzo per la “Giornata nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie”. Lo spettacolo, messo in scena dal Teatro Franco Parenti e patrocinato dalla Fondazione Falcone, è un monologo di e con Dario Leone sulla vita di Giovanni Falcone; pur prendendo spunto dal libro “Per questo mi chiamo Giovanni” di Luigi Garlando, è il risultato di mesi di studi di testi, discorsi e interventi del Magistrato>>.
Parallelamente è stato reso disponibile anche del materiale informativo, utile per fornire agli studenti una conoscenza più approfondita di una delle storie più drammatiche della Storia recente.

Condividi su

Leggi anche

il VERBANO

5000 kg di alimenti per i poveri del Verbano

Redazione

il VERBANO

I big della politica sbarcano a Verbania per dare sostegno ai candidati sindaco

Maria Elisa Gualandris

il VERBANO

I cavalli in pensione dei Carabinieri diventano amici dei bambini

Daniele Piovera

il VERBANO

La Basilica restaura di San Vittore, dono per tutta la comunità di Verbania

Sergio Ronchi