Condividi su

Greta Enfi, 14 anni, ha vinto il titolo italiano di equitazione su pony a Roma. Ha sbaragliato tutte le sue avversarie grazie alla preparazione e alle sue capacità di stare in sella.

Il nonno è stato giocatore e allenatore della Castellettese calcio, lo sport nel sangue.

Afferma Greta, che si allena al Centro Ippico “Il Brughetto” di Borgo Ticino: «Prima ho fatto un po’ di nuoto ma non era lo sport per me. A cavallo mi trovo a mio agio, mi impegno per raggiungere altri traguardi. In famiglia sono contenti dei miei risultati e mi incoraggiano. Ormai sono un tutt’uno con On Duty, una femmina di pony di 10 anni. Non ho lasciato da parte gli studi per questo sport che mi impegna qualche ora tutti i giorni».

A Roma Greta è stata brillante, si è battuta con sicurezza, quasi fosse ormai una professionista.
Il titolo tricolore le ha dato la possibilità di partecipare in Francia ai Campionati europei.

L’articolo integrale e le foto sul nostro settimanale in edicola venerdì 15 settembre con altre notizie dal territorio. Il settimanale si può leggere anche online, abbonandosi o acquistando il numero che interessa direttamente qui

Condividi su

Leggi anche

il SEMPIONE

Ad Arona tempo di Tredicino, le giostre e il programma

Giulia Dusio

Arona
il SEMPIONE

Positivo il bilancio turistico dell’anno 2023 per l’Aronese

Franco Filipetto

Il tavolo dei relatori della presentazione del quaderno "La memoria non è polvere"
il SEMPIONE

La “Casa di Riposo” di Arona assicura che “la memoria non è polvere”

Giulia Dusio

il SEMPIONE

L’immagine digitale di Cimberio “made in Dormelletto”

Redazione