Condividi su

Due chitarristi importanti sulla scena del jazz, Rale Micic e Lorenzo Cominoli, si sono esibiti presso villa Marazza come anticipazione del Blue Monk Festival 2023 di questa estate.

L’evento si è svolto presso la sala d’onore di villa Marazza, con ingresso a offerta libera. A presentare la serata è stato Giovanni cerutti, direttore della fondazione Marazza. ” Il Blue Monk festival sarà qua il 30 giugno, 1 e 2 luglio, ma ora ne avremo un assaggio. Tra l’altro, l’anteprima è con la grande fortuna di avere qua un artista internazionale come Rale Micic.” Poi si riferisce all’assessore alla cultura, Francesco Valsesia, lì vicino a lui. “Sono molto contento della collaborazione che si è creata tra associazione (Blue Monk), la fondazione Marazza e il Comune. Anche perché la cultura passa anche attraverso la musica, un linguaggio universale. Essa ispira la letteratura e viceversa, contribuendo direttamente o indirettamente alla cultura. Spero la musica jazz contemporanea di questa sera possa essere fonte di nuova conoscenza per tutti. Buon ascolto.”

Entrano quindi Cominoli e Mimic, i due chitarristi jazz davanti al pubblico della Marazza, suonando alcuni brani composti da loro. Tra un pezzo e l’altro, i due raccontano come si sono conosciuti. In particolare, Lorenzo Cominoli racconta di come, ad un concerto incontrò fortuitamente il compagno. “Dopo aver suonato insieme per la prima volta in quell’occasione, siamo rimasti in contatto. È stato cinque anni fa. Per me era già stato un onore suonare con lui a Milano, ma conoscendoci meglio, ora abbiamo deciso di fare questi concerto insieme. Ad aprile ne faremo alcuni a New York. “.

Tutte le composizioni che hanno proposte, fanno parte del repertorio proprietario dei due artisti. Dopo essersi esibiti, hanno ricordato che avrebbero fatto un workshop di chitarra jazz presso la Four Music School.

Il festival che si svolgerà questa estate, è prodotto dall’associazione Blue Monk, che raccoglie attorno a sé diverse scuole di musica del territorio borgomanerese.

Condividi su

Leggi anche

l'INFORMATORE

In cammino per conoscere le colline novaresi

Gianni Cometti

Volontari della parrocchia con la maglietta per i più piccoli "camminatori" di Borgomanero
l'INFORMATORE

Aperte le iscrizioni alla 46° camminata del 1° maggio dell’oratorio di Borgomanero

Redazione

l'INFORMATORE

La Compagniadellozio a Orta mette in scena “Donne e bambini”

Redazione

l'INFORMATORE

Giornata di screening gratuito per controllare cuore e reni a Borgomanero

Gianni Cometti