Condividi su

Tanta gente, a dimostrazione del rapporto splendido che il sacerdote giornalista – direttore per 40 anni dei nostri settimanali diocesani e fondatore dell’agenzia Sir e della Fisc – aveva con i verbanesi, presente alla cerimonia di intitolazione del Vecchio Imbarcadero a Monsignor Giuseppe Cacciami, lunedì 12 giugno.

Il commento del Vescovo

Presenti anche il vicario generale della Diocesi don Fausto Cossalter e anche il Vescovo di Novara Franco Giulio Brambilla, il quale ha rimarcato come <<don Cacciami fosse un grande uomo. Il motivo per cui negli ultimi anni sono venuto così tanto a Intra sta anche nel fatto che non c’è più don Cacciami, che aveva un bellissimo rapporto con le persone ed era un punto di riferimento per tutti>>.

Indubbiamente don Cacciami ha lasciato una grande eredità al territorio verbanese e non solo: <<Era anche un educatore – prosegue il Vescovo Brambilla -, come dimostra il lavoro fatto per la Famiglia Studenti. Oltre questo, non dimentichiamoci che fosse un grande animatore e che promosse attività teatrali e il cinema, che allora ebbero una ricaduta importante sulla comunità>>.

Il ricordo del sindaco Marchionini e di Paolo Micotti

Il Sindaco di Verbania Marchionini ha spiegato il perché della scelta di intitolare l’Imbarcadero a don Giuseppe Cacciami. <<La tettoia può essere vista – commenta Marchionini – come un punto di partenza e di arrivo. Pensiamo solo a ciò che fece con la ristrutturazione della Famiglia Studenti. Alcuni elementi dell’Imbarcadero corrispondono alla sua passione per la città, ancora oggi infatti la sua mancanza si sente molto. Don Cacciami – conclude Marchionini – ha spinto molto sul rappresentare Verbania come una città nuova, legata all’attrazione di turisti e alla valorizzazione della sua bellezza>>.

Paolo Micotti ha ricordato come <<in dieci minuti ti mettesse a tuo agio. È stato importantissimo per me e la mia famiglia. Era un grande appassionato di politica e sapeva colloquiare con tutti e valorizzare ogni idea>>. 

Questo e altri servizi disponibili su Il Verbano, acquistabile in edicola o online.

Condividi su

Leggi anche

cattedrale novara
Diocesi

Beatificazione di don Giuseppe Rossi, il grazie della Diocesi ai volontari

Andrea Gilardoni

il VERBANO

I big della politica sbarcano a Verbania per dare sostegno ai candidati sindaco

Maria Elisa Gualandris

Diocesi

Dall’8 settembre alla liberazione, l’Ossola nella bufera della guerra

Redazione

il VERBANO

I cavalli in pensione dei Carabinieri diventano amici dei bambini

Daniele Piovera