Condividi su

Per il marzo in rosa sono tante le iniziative targate Lega Italiana lotta contro i tumori su tutto il territorio: nel novarese la Lilt, sezione provinciale di Novara, propone, accanto alle visite di prevenzione, corsi per le pazienti oncologiche, ma non solo, in palestra e in cucina.

Il corso di yoga per pazienti oncologiche

La palestra LiberaMente Donna, in occasione del progetto “Costruiamo gentilezza” del Comune, offre, attraverso la realtà guidata da Giuseppina Gambaro, un corso gratuito di yoga per le pazienti oncologiche. Le lezioni sono iniziate il 13 marzo e si terranno sino al 12 giugno, tutti i lunedì, a partire dalle 17.

Per avere ulteriori informazioni e prenotarsi è possibile chiamare Lilt al numero 032135404 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.

Le visite gratuite di prevenzione

Non mancheranno, come da tradizione, le visite gratuite di prevenzione, che si terranno tanto a Novara quanto in alcuni comuni del territorio e che si realizzano con il patrocinio dell’Asl novarese.

A Novara visite ginecologiche il 17, 24 e 31 marzo dalle 9,30 alle 12, alla sede di via Pietro Micca 55, prenotando al 0321-35404 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13. Visite di prevenzione cardiologica il 15 all’ambulatorio comunale di Momo dalle 9 alle 13. Il 16, invece, alla farmacia Turri di Sillavengo, dalle 9.30 alle 12.30, test di screening Epatite C riservato ai nati tra il 1969 e il 1989, in collaborazione con l’Asl. Il 22, dalle 9,30 alle 12,30, all’ambulatorio di Briona, visita senologica e counseling personalizzato. Il 23, dalle 15 alle 18, all’ambulatorio comunale di Mandello Vitta, visita dermatologica prevenzione melanoma, con controllo dei nei.

Il corso “Come cucinare sano con gusto”

nell’ambito delle attività di prevenzione oncologica. Si tratta del corso “Come cucinare sano con gusto” che sarà tenuto dallo chef Giovanni Ruggieri del ristorante sociale “L’orto in cucina” di Novara. L’iniziativa è realizzata con Gerico Impresa Sociale Cooperativa, Asl Novara e Ordine dei Medici e Odontoiatri di Novara.

Il corso si svolgerà al ristorante in via Ansaldi 4. Inizierà il 29 marzo con l’introduzione della presidente Lilt Novara dottoressa Giuseppina Gambaro e gli interventi del dottor Federico D’Andrea, presidente dell’Ordine dei Medici e dello chef Ruggieri, che vanta una lunga esperienza anche in ristoranti stellati e che nel 2013 ha vinto il premio Identità Golose. Con De Agostini ha pubblicato “Il Sommelier della Birra”, tradotto in cinque lingue, e collabora con la prestigiosa rivista “La cucina Italiana”. Al via poi la prima lezione sulla stagionalità dei prodotti con la partecipazione della dietista Lilt Novara Arianna Massarotto.

Il 12 aprile la dottoressa Patrizia Grossi dell’Asl Novara parlerà di come trattare gli alimenti per conservarli in modo corretto.

Il corso continuerà il 26 aprile “Metodologie di cottura sana con gusto”, 10 maggio“Realizzazione di un piatto vegetale”, 24 maggio “Composizione di un menù settimanale” con la partecipazione di Arianna Massarotto, 7 giugno preparazione di un menù settimanale pensato dai corsisti e degustazione finale con la partecipazione della dietista Lilt Novara Beatrice Barbero. A parte il primo incontro che inizia alle 18, tutti gli altri cominciano alle 18,30. La quota di partecipazione è 30 euro, per informazioni e iscrizioni si può telefonare al numero 0321 35404 o scrivere a [email protected].

Condividi su

Leggi anche

L'incendio nell'area industriale di San Pietro Mosezzo
l'AZIONE

Spento l’incendio a San Pietro Mosezzo: per Arpa emergenza conclusa

Monica Curino

L'incendio di San Pietro Mosezzo visto dalla campagna intorno a Novara
l'AZIONE

San Pietro Mosezzo: gigantesco incendio in una ditta di prodotti chimici [video - foto]

Monica Curino

Costo dei parcheggi a pagamento a Novara, aumento del 14,5% dal 1° luglio
l'AZIONE

A Novara dal 1° luglio aumenta il costo dei parcheggi

Marco Cito