Condividi su

Il ministero della cultura, segretariato regionale del Piemonte, ha comunicato l’inserimento nella programmazione annualità 2022-2024 del consolidamento e restauro conservativo dell’ex Darsena di Villa Sourur nel Parco Dei Glicini sul Lungolago di Lesa. Di proprietà del comune di Lesa, l’edificio sarà oggetto di interventi per un importo di cinquecentomila euro. La programmazione è stata approvata con Decreto Ministeriale. Il segretariato ha inoltre individuato l’architetto Sara Lyla Mantica quale responsabile del procedimento per i lavori, che hanno una previsione di completamento nel 2024. «Esprimiamo grandissima soddisfazione per il finanziamento del recupero di questo importantissimo patrimonio culturale della nostra comunità – dice il sindaco Luca Bona – con la sovrintendenza costruiremo il progetto più consono alla valorizzazione del luogo». L’idea è quella di realizzare un luogo di incontro e cultura, utilizzando sia il grande terrazzo sul lago che la parte coperta della darsena ed inserendolo nel contesto del parco Dei Glicini. «Andremo a recuperare anche il parco – prosegue il sindaco – stiamo predisponendo le idee progettuali che si integrino con il percorso pedonale tra Lesa e Belgirate, completato nel 2022».

E.S.

Condividi su

Leggi anche

il SEMPIONE

Ad Arona tempo di Tredicino, le giostre e il programma

Giulia Dusio

Arona
il SEMPIONE

Positivo il bilancio turistico dell’anno 2023 per l’Aronese

Franco Filipetto

Il tavolo dei relatori della presentazione del quaderno "La memoria non è polvere"
il SEMPIONE

La “Casa di Riposo” di Arona assicura che “la memoria non è polvere”

Giulia Dusio

il SEMPIONE

L’immagine digitale di Cimberio “made in Dormelletto”

Redazione