Condividi su

Non solo carri allegorici, coriandoli e stelle filanti. Al Carnevale ci saranno anche loro, le belle e brave atlete della Ginnastica Twirling Oleggio con le loro entusiasmanti acrobazie con palla, bastone e cerchio. “Prenderemo parte alla prima sfilata in centro città – spiega Ivana Vaccaroli, ex allenatrice di twirling oggi nelle vesti di coordinatrice del sodalizio oleggese – presentando le bimbe, vestite da ‘farfalline’ e ‘gattine’, che frequentano i nostri corsi riservati alle scuole materne e la pre agonistica”. La ‘Ginnastica’, tutta al femminile, conta oggi 180 tesserate in età compresa tra i 3 e i 20 anni che si cimentano nella ginnastica artistica, ritmica, nel twirling e nei corsi rivolti ai bimbi della scuola materna.

“Usciamo ‘sani e salvi’ dopo due anni e mezzo di Covid, che ha frenato la nostra presenza in palestra ma non ci ha impedito di rimanere costantemente in contatto grazie a pc, telefonini e al prezioso supporto della nostra psicologa Fabiola De Paoli. L’attività è proseguita e, pur a singhiozzo tra mille problemi assortiti, ci ha permesso di rimanere unite e coese”.

Ora si torna alle sfilate del Carnevale, con tanta felicità per tutti. “Ricordo la nostra prima sfilata nel 1972 quando la società si chiamava Gruppo Majorette La Remolina ed era supportata dalla musica della locale Banda Filarmonica. In seguito la presenza ‘in maschera’ è diventata sempre più sportiva”.

Servizio completo su il Cittadino Oleggese in edicola da oggi, venerdì 27 gennaio oppure in digitale da qui.

Condividi su

Leggi anche

Francesca Pivari insieme al presidente Sergio Mattarella
il CITTADINO OLEGGESE

Francesca Pivari, un’oleggese al Quirinale per parlare del diritto alla salute

Flavio Bosetti