Condividi su

Quasi 1milione e 500mila euro di investimenti tra manutenzioni ordinarie e straordinarie in scuole, impianti sportivi, edifici comunali, strade e verde pubblico spesi dal Comune di Oleggio nel corso del 2022.

“Quando si parla di manutenzione del bene pubblico in una città come Oleggio – spiegano il vice sindaco Paola Caraglia e il consigliere delegato alle manutenzioni Luigi Dalle Carbonare – il pensiero va immediatamente alle buche sulle strade, allo sfalcio dei cigli stradali, al ripristino immediato della segnaletica verticale piuttosto che agli specchi stradali, alle innumerevoli riparazioni in scuole, palestre, uffici e immobili comunali”.

Molta l’attenzione dedicata alle aree verdi. “L’anno scorso, solo per il verde pubblico, sono stati spesi 377mila euro. Al parco Beldì, inoltre, è stato sostituito il castello in legno dopo trent’anni di lunga attesa”.  

Altre notizie da Oleggio e dal novarese sul nostro settimanale – nelle edizioni L’azione, Il Ricreo, L’Eco di Galliate e il Cittadino Oleggese – in edicola il venerdì e disponibile online.

Condividi su

Leggi anche

il CITTADINO OLEGGESE

All’incontro di Confartigianato a Oleggio solo due candidati sindaco su tre

Flavio Bosetti