Condividi su

Una mostra, un concerto, iniziative culturali e un ricco calendario religioso. Così la Confraternita di San Giovanni Battista Decollato ha deciso di celebrare la quarta Incoronazione della Madonna di Caravaggio, la cui antica statua in cartapesta è custodita nell’omonima cappella della chiesa del Decollato.

Si parte il 6 maggio, alle 16,30, con l’inaugurazione di una mostra che sarà ospitata nei Musei della Canonica del Duomo sino al 2 luglio. Titolo dell’esposizione, “La Madonna di Caravaggio e la Confraternita di San Giovanni Battista Decollato. Devozione popolare e gratitudine nei doni dei novaresi”. Apertura da mercoledì alla domenica dalle 10 alle 18 (biglietto intero 7 euro, ridotto 5). Alle 21, sempre di sabato 6, alla chiesa di piazza Puccini, concerto “Clarinet Duo” con musiche di Mozart, Stadler e Crussel con Paolo Lombardo e Roberto Falco (ingresso a offerta libera). Domenica 7, invece, alle 15, visita a cura della Delegazione Fai di Novara alla chiesa.

Il momento più alto delle celebrazioni sarà il 27 maggio alle 17 in Duomo. Il vescovo Franco Giulio Brambilla imporrà sul capo della Vergine una corona realizzata per l’occasione.

Venerato sin dal XV secolo nell’oratorio di San Rocco, precedente sede della Confraternita di San Giovanni Battista Decollato, l’antico simulacro in cartapesta della Madonna di Caravaggio con la Beata Giannetta è una delle più antiche e significative testimonianze religiose della città.

Collocato nel tempietto edificato nel 1646 dal pittore Carlo Caligara, il simulacro è stato venerato nei secoli con grande devozione.

L’articolo completo sul settimanale in edicola da venerdì 5 maggio e disponibile anche online.

Condividi su

Leggi anche

l'AZIONE

Un’aiuola fiorita targata Anffas e Alberto Mongrandi a Novara all’edicola Varnava

Monica Curino

Terapia intensiva
l'AZIONE

Terapia intensiva neonatale a Novara: un nuovo macchinario grazie al libro sul piccolo Valentino

Monica Curino

Il Novara si salva vincendo 2 a 1 con il Fiorenzuola e resta in serie C
l'AZIONE

Novara FC: almeno sei acquisti per puntare in alto

Marco Cito

Vassalli
l'AZIONE

Vassalli: alla scoperta del giardino segreto dello scrittore novarese

Monica Curino