Condividi su

“Le Notti di Cabiria”, rassegna proposta da Cabiria Teatro, dopo cinque anni a Casa Bossi, chiusa ormai per ristrutturazione, si trasferiscono nel giardino di Palazzo Natta, sede della Provincia di Novara.

Gli spettacoli, ventitré da maggio a ottobre, si terranno anche a Spazio Nòva, alla Cittadella dell’Artigianato, come anche al carcere di via Sforzesca e, per la seconda edizione della Notte delle Stelle, sul prato di via Mirabella, all’Assa.

Sul palco della rassegna “Le notti di Cabiria”, che include anche un cartellone dedicato ai bambini, “Evviva”, anche ospiti d’eccezione come Mauro Pescio, Elio Germano e Alice Bossi.

«Grazie alle relazioni intrecciate in questi anni – hanno spiegato in conferenza stampa Mariano Arenella ed Elena Ferrari, attori e direttori artistici di Cabiria Teatro – siamo riusciti a trovare valide alternative per i luoghi degli spettacoli».

A cominciare da Palazzo Natta, «dove abbiamo accolto la proposta del consigliere Andrea Crivelli, con cui collaboriamo già da diverso tempo. Luogo nuovo e insolito, oltre che straordinario, è il carcere, dove proporremo uno spettacolo nel prossimo mese di settembre».

Nuovi spazi anche per “Evviva”, a partire dalla sede del Centro per le famiglie di via della Riotta sino al parco delle Betulle, nella zona di viale Giulio Cesare.

Articolo completo sul giornale in edicola dal 21 aprile e anche online.

Condividi su

Leggi anche

l'AZIONE

Azzurra Hockey Novara ha incontrato il vescovo

Fabrizio Frattini

Patentini
l'AZIONE

Patentini per un corretto uso dello smartphone: 3.382 consegnati a Novara

Monica Curino

Cavalcavia 25 Aprile richiude
l'AZIONE

Novara: il Cavalcavia XXV Aprile da lunedì 20 torna a senso unico

Marco Cito

Suor Carla
l'AZIONE

Il grazie di Novara a suor Carla Miloni dell’Ambulatorio di Pronta Accoglienza

Monica Curino