Condividi su

Finisce 1 a 1 tra Novara e Lumezzane. L’ennesimo pareggio beffa per gli azzurri che dominano la partita ma si vedono rimontare nel finale. Troppi gli errori sottoporta e il solito errore in zona Cesarini della difesa. Se si vuole guardare il lato positivo è che la squadra ha ottenuto l’undicesimo risultato utile consecutivo e le contemporanee sconfitte delle dirette concorrenti.

Pensare che gli azzurri dopo soli 6′ minuti si sono ritrovati in vantaggio grazie alla rete di Bentivegna. Poco dopo la grande occasione per raddoppiare ce l’ha Corti ma il portiere ospiti sventa sottoporta. Novara che continua a macinare gioco e a creare occasioni ma senza riuscire a trovare il raddoppio. Si va all’intervallo sull’1 a 0.

Nella ripresa il Novara continua a fare maggiormente la partita concedendo poco agli avversari. Il 2 a 0 però non arriva fino al clamoroso 1 a 1 di Poledri che centra l’incrocio superando Minelli. Grande rammarico per non aver superato la Pergolettese fermata giovedì dal Padova e non essere andati a un solo punto dall’Arzignano. Novara che ora tornerà in campo in trasferta a Vicenza.

Altri articoli e altre notizie dai territori della Diocesi di Novara si possono trovare sul nostro settimanale, in edicola ogni venerdì. Il settimanale si può leggere anche online, abbonandosi o acquistando il numero cliccando direttamente sopra a qui.

Condividi su

Leggi anche

Triestina-Novara 2 a 2
l'AZIONE

Novara a Trieste beffato al 93′: finisce 2 a 2

Marco Cito

Nuovo ospedale di Novara, ultima chiamata
l'AZIONE

Novara: ultima chiamata per il nuovo ospedale

Marco Cito

Ponte sul Terdoppio riaperto a Novara
l'AZIONE

Riaperto il ponte sul Terdoppio a Novara

Marco Cito

Aprile
l'AZIONE

Novara: dagli archivi dell’Anpi le storie di partigiani novaresi

Monica Curino