Condividi su

«E’ un grande traguardo che aspettavamo da almeno dieci anni».
Dall’inizio del prossimo anno, le edicole avranno uno sconto sul pagamento dell’occupazione del suolo pubblico dell’80 per cento.

«Siamo soddisfatti si tratta di uno sconto importante, un grande aiuto. Quando c’è da dire le cose che non vanno bisogna farlo ma allo stesso tempo bisogna dire quando vengono fatte le cose giuste». Arsela Cico è la referente degli edicolanti di Novara e provincia.
«Gli incentivi ci aiutano ad andare avanti con le nostre attività. Adesso ci auguriamo che nei prossimi anni mantengano anche per il nostro settore le agevolazioni e i vari bonus che vengono adottati anche per le altre attività senza essere esclusi. Siamo abituati come categoria al sacrificio del lavoro. Siamo contenti del risultato ottenuto. Per sopravvivere bisogna inventarsi e offrire tante modalità di servizi tra cui quelli digitali».
Anche Angelo De Santo è soddisfatto del risultato ottenuto: «Siamo contenti, ora aspettiamo ancora altri aiuti per un settore che ne ha bisogno».

Altre notizie si possono trovare, con altri approfondimenti dai territori della Diocesi di Novara, sul nostro settimanale, in edicola a partire da venerdì 31 maggio. Il settimanale si può leggere anche online, abbonandosi o acquistando il numero cliccando direttamente sopra qui.

Condividi su

Leggi anche

l'AZIONE

Un’aiuola fiorita targata Anffas e Alberto Mongrandi a Novara all’edicola Varnava

Monica Curino

Terapia intensiva
l'AZIONE

Terapia intensiva neonatale a Novara: un nuovo macchinario grazie al libro sul piccolo Valentino

Monica Curino

Il Novara si salva vincendo 2 a 1 con il Fiorenzuola e resta in serie C
l'AZIONE

Novara FC: almeno sei acquisti per puntare in alto

Marco Cito

Vassalli
l'AZIONE

Vassalli: alla scoperta del giardino segreto dello scrittore novarese

Monica Curino