Condividi su

Una nuova pista ciclabile, rifacimento dei marciapiedi riasfaltatura e la riqualificazione dell’autosilo per dare 123 nuovi parcheggi “liberi” alla città. Via Solferino avrà di fatto un nuovo volto per un progetto che comporta una spesa di 700.000 euro (escluso il parcheggio) finanziati quasi interamente con mutuo.

L’intervento più consistente sulla via riguarda la realizzazione di una pista ciclabile di 350 metri con un cordolo invalicabile che collegherà viale Dante con corso della Vittoria così come previsto dal Piano urbano della mobilità sostenibile. Oltre ai marciapiedi è prevista anche la sostituzione dell’impianto di illuminazione pubblica e la sistemazione del verde.

La realizzazione della pista ciclabile comporterà la perdita di diversi posti auto. In particolare dei 103 stalli a pagamento esistenti ne saranno eliminati 45. Da qui l’idea di riqualificare l’autosilo che oggi risulta sottoutilizzato. Questo permetterebbe di aumentare di un buon numero i parcheggi non solo per la zona di via Solferino ma di tutto il centro città.

L’articolo integrale, con le altre notizie dai territori della Diocesi di Novara si possono trovare sul nostro settimanale, in edicola a partire da venerdì 15 marzo. Il settimanale si può leggere anche online, abbonandosi o acquistando il numero cliccando direttamente qui.

Condividi su

Leggi anche

Triestina-Novara 2 a 2
l'AZIONE

Novara a Trieste beffato al 93′: finisce 2 a 2

Marco Cito

Nuovo ospedale di Novara, ultima chiamata
l'AZIONE

Novara: ultima chiamata per il nuovo ospedale

Marco Cito

Ponte sul Terdoppio riaperto a Novara
l'AZIONE

Riaperto il ponte sul Terdoppio a Novara

Marco Cito

Aprile
l'AZIONE

Novara: dagli archivi dell’Anpi le storie di partigiani novaresi

Monica Curino