Condividi su

In considerazione della situazione climatica che si sta verificando sul territorio di Novara, a causa della quale le temperature previste per prossimi giorni risultano al di sotto dei valori stagionali, particolarmente rigide nelle ore mattutine e serali, è consentita, senza ulteriori provvedimenti, l’accensione facoltativa degli impianti termici per la climatizzazione invernale per tutte le categorie di edifici, per un limite massimo di 7 ore giornaliere, così come previsto dal D.P.R. 16 Aprile 2013, n. 74.

Pertanto ogni impianto a servizio delle diverse tipologie di edifici può essere autonomamente riacceso, nei limiti e condizioni sopra indicate.

Altre notizie dai territori della Diocesi di Novara si possono trovare sul nostro settimanale, in edicola a partire da venerdì 19 aprile. Il settimanale si può leggere anche online, abbonandosi o acquistando il numero cliccando direttamente sopra a qui.

Condividi su

Leggi anche

Fratelli
l'AZIONE

Alla scuola Fratelli Di Dio, a Novara, si celebrano i 60 anni della posa delle fondamenta

Monica Curino

Ticozzi
l'AZIONE

Franco Ticozzi, preside dell’Omar a Novara, in pensione dopo 40 anni nella scuola

Monica Curino

Etnografico
l'AZIONE

Un Museo etnografico a Novara nelle sale di Palazzo Faraggiana?

Monica Curino

Issa Novara promossa in B1
l'AZIONE

Pallavolo: Issa Novara promossa in B1

Marco Cito