Condividi su

Nuovo direttivo per la Consulta delle tante associazioni oleggesi che  si occupano di sociale, cultura ed eventi che, da ormai molti anni, garantiscono grande supporto all’attività dell’amministrazione comunale. Al termine dell’ultimo consiglio è stata eletto presidente Caterina Brusotti (Banca del Tempo) affiancata dalla vice Elisa Albera (Free Tribe) e dal segretario Manuel Fortina (Pro Loco).

La Consulta è, da sempre, una risorsa insostituibile e un interlocutore privilegiato capace di interpretare i bisogni dei cittadini e di interagire con l’amministrazione nella definizione e realizzazione di attività culturali, sportive, di tutela dell’ambiente, di valorizzazione del territorio e, in genere, di supporto alle politiche sociali.

Allo stesso tempo anche il Comune individua nella Consulta delle associazioni lo strumento per la promozione e il coordinamento di iniziative capaci di realizzare le sinergie necessarie al perseguimento di obiettivi condivisi.

Come, del resto, già successo con lo scorso direttivo. “L’Amministrazione – dice il sindaco del Comune di Oleggio Andrea Baldassini – augura buon lavoro al nuovo consiglio direttivo che sicuramente saprà continuare l’ottimo operato della precedente direzione. E’ infatti grazie ad Aldo Spalatino, Angelo Genovese e Mario Crola se abbiamo potuto organizzare una serie di iniziative anche nel difficile periodo Covid. Con loro s’è instaurata una collaborazione davvero preziosa che ha prodotto interventi nel campo sociale, culturale e turistico permettendo un grande coinvolgimento da parte di tutte le associazioni.

L’articolo integrale sul nostro settimanale in edicola venerdì 27 ottobre con gli approfondimenti e altre notizie dal territorio. Il settimanale nelle edizioni Il Cittadino Oleggese, Il Ricreo, L’Azione e L’Eco di Galliate può leggere abbonandosi o acquistando il numero che interessa direttamente qui

Condividi su

Leggi anche

il CITTADINO OLEGGESE

Baldassini: “Sono un cittadino tra i cittadini”, il sindaco di Oleggio presenta la sua ricandidatura

Flavio Bosetti