Condividi su

Seconda edizione, alla parrocchia di San Martino, a Novara, per la “Sagrina”, ossia la festa dell’oratorio di via Agogna. L’appuntamento torna nel fine settimana che va dal 26 al 28 maggio. A presentare l’iniziativa, don Simonpietro De Grandis, coadiutore alla parrocchia guidata da don Clemente De Medici.

«Accanto alla tradizionale Sagra di San Martino, che si svolge a settembre in occasione della festa patronale – spiega don De Grandis – dallo scorso anno è nata la Sagrina che vuole essere vissuta come una Festa dell’Oratorio, per celebrare questo luogo decisivo per la nostra comunità: pastorale giovanile e familiare, catechismo, attività associative».

Un momento di festa, dunque, per ritrovarsi tutti insieme «in fraternità, tra serate enogastronomiche con intrattenimento musicale» e molte altre proposte.

Si parte il 26, dalle 19, sotto il tendone dell’oratorio di via Agogna 10, con una raviolata, arrosticini abruzzesi e una grande grigliata mista. A seguire, dalle 22, deejay set a cura di DjRosRos. Ci sarà anche uno speciale dolce di San Martino.

E per le serate in musica ospiti anche i Club80, che propongono musica targata anni ’80.

L’oratorio, tra l’altro, quest’anno taglia il traguardo dei 71 anni di vita.

Articolo completo sul settimanale in edicola da venerdì 19 maggio e disponibile anche online

Condividi su

Leggi anche

Gioco
l'AZIONE

Gioco libero: una guida novarese a cura di Scardigli e Stangalino

Monica Curino

l'AZIONE

L’Azzurra Hockey Novara in A1, le immagini della festa

Marco Cito

Il Novara si salva vincendo 2 a 1 con il Fiorenzuola e resta in serie C
l'AZIONE

Serie C, il Novara vince ed è salvo

Marco Cito

Santa Rita
l'AZIONE

Santa Rita a Novara in festa per la patrona

Monica Curino