Condividi su

Novità per chi ha bisogno del rinnovo o del rilascio del passaporto.

Da questa settimana è stata estesa l’agenda delle prenotazioni online per l’acquisizione delle pratiche utili ad avere il documento di viaggio all’Ufficio Passaporti della Questura di Novara.

Lo sportello aprirà anche il giovedì mattina dalle 10 alle 13, mantenendo invariate le altre aperture e quella pomeridiana del giovedì dalle 15 alle 17. Si fa fronte così a una situazione che, anche a Novara, come in molte altre parti d’Italia, è stata sinora difficile, nonostante l’impegno messo da operatori e dirigenti della Questura.

Il sistema di prenotazione dei passaporti in tutta Italia, come anche evidenziato da numerose notizie di stampa nazionale, è andato in crisi dopo la riapertura dei confini post pandemia e la caduta globalizzata delle restrizioni ai viaggi e per la necessità di avere un passaporto anche per recarsi nel Regno Unito, un paese molto frequentato dagli Italiani e uscito dall’UE e dagli accordi intercomunitari dopo l’applicazione della Brexit. Così per ottenere un appuntamento presso alcune questure si è passati dai consueti quindici giorni o un mese fino a nove mesi. I cosiddetti Open Day presso alcune questure avevano determinato un caos persino peggiore di quello che deriva dal disagio dei tempi lunghissimi di attesa.

Tutto ciò, sommato al fatto che tanti passaporti sono scaduti nei due anni della pandemia, ha trasformato in un incubo lo scenario delle vacanze per moltissime persone. In pratica fin da oggi in tante questure risulta impossibile prenotare in tempo debito per viaggiare a luglio e persino agosto.

Preoccupate anche le agenzie di viaggio. Gli organismi di categoria a livello nazionale segnalavano la perdita di fatturato per decine di milioni determinate dalle rinunce al viaggio per impossibilità di avere i passaporti.

A Novara la situazione era marginalmente migliore. Nonostante le prenotazioni per il passaporto fossero virtualmente chiuse e quindi fosse impossibile prenotarsi, grazie alla scelta di aprire un canale di “urgenza turistica” il lunedì pomeriggio, accanto allo sportello di urgenza classico (lavoro, salute e studio) sempre operativo, non ci sono mai problematiche tanto gravi come quelle che si verificano altrove.

L’apertura aggiuntiva al giovedì mattina disponibile per chiunque ha necessità per qualunque motivo di avere un passaporto, dovrebbe consentire di alleggerire, anche se in via temporanea fino ad esaurimento dei posti, la pressione sugli uffici, questo in attesa di soluzioni “risolutive” citate in una nota dal ministro del turismo Daniela Santanchè e dal ministro agli Interni Stefano Piantedosi.

La Questura di Novara in ogni caso precisa che resta sempre attiva l’apertura straordinaria del lunedì alle 14,30. Per poter presentare la propria richiesta, però, si deve

  • Essere in partenza non oltre il mese successivo a quello della richiesta
  • Essere in possesso di un titolo di viaggio
  • Il titolo di viaggio riportare una data compatibile con i tempi di rilascio del passaporto (indicativamente una trentina di giorni)
  • Avere una prenotazione in una qualunque data; saranno valutate e acquisite domande anche di chi non fosse riuscito ad avere appuntamento sull’agenda on line, purchè la partenza sia imminente
  • Presentarsi, ovviamente, con tutta la documentazione necessaria al rilascio del passaporto

Per ogni lunedì pomeriggio saranno acquisite un massimo di 25 pratiche, che verranno distribuite in ordine di presentazione dell’utenza allo sportello.

Come accennato «se ci fossero – dice la questura – comprovate necessità e urgenze dettate da motivi di salute, lavoro e studio, si può usare la corsia preferenziale già attiva ogni lunedì, mercoledì e venerdì mattina dalle 8,30-9:00».

In questo caso occorre portare anche la documentazione che dimostri l’urgenza, ad esempio contratto o lettera del datore di lavoro, una prescrizione medica, viaggio studio organizzato da una scuola.
Per ulteriori chiarimenti è possibile visitare il sito della Questura di Novara.

Condividi su

Leggi anche

l'AZIONE

Patto educativo della città di Novara, un incontro per genitori sabato 20 aprile

Redazione

Pescio
l'AZIONE

Mauro Pescio, autore di “Io ero il milanese”, incontra gli studenti della media Bellini a Novara

Monica Curino

Immagine di frimufilms su Freepik
l'AZIONE

Al cinema a Novara, il programma dal 16 al 24 aprile

Redazione

Paniscia
l'AZIONE

Paniscia contro panissa a Novara: vince la solidarietà

Monica Curino