Condividi su

Ventidue scuole medie e sei istituti superiori coinvolti per 3.382 ragazzi che, da Novara a Cameri, passando per Gozzano e ancora Trecate e Varallo Pombia, hanno seguito il corso per ottenere il patentino per un corretto utilizzo dello smartphone. Uno strumento utile al contrasto del bullismo che corre sulla rete. Sono i numeri fatti registrare dal progetto, nato in Piemonte ormai una decina di anni fa, nel 2024. A essere interessati sono stati 2.369 studenti delle medie e 1.013 della scuola secondaria di secondo grado. La consegna dei patentini, a Novara, nell’Aula Magna dell’Istituto Fauser.

Il tutto alla presenza di docenti, ragazzi e autorità. Tra loro il dirigente scolastico dell’Istituto tecnico Omar, scuola Polo territoriale per la prevenzione e il contrasto di bullismi, Francesco Ticozzi. La scuola vanta anche il Gruppo Noi, ragazzi che aiutano altri coetanei a fronteggiare difficoltà e bullismo, realtà guidata dalla professoressa Ida Angiulli.

Tra i presenti Elena Ferrara, già senatrice e insegnante di Carolina Picchio, prima vittima di bullismo
via web, a cui si deve la legge 71/17 sul cyberbullismo, per la Questura il dirigente della Divisione anticrimine, Paolo Lo Manto e il sovrintendente capo Roberto Musco, responsabile dell’Ufficio Minori e vittime vulnerabili. «Lo smartphone – hanno riferito i relatori – è una tecnologia molto utile e straordinaria, ma che può anche avere risvolti negativi. I più giovani spesso non sono a conoscenza dei rischi legati a un uso senza regole. Da qui la necessità di un’apposita preparazione, di un corso che li formi a un corretto utilizzo del cellulare e quindi all’ottenimento dei patentini».

L’articolo completo si potrà trovare, con altre notizie dai territori della Diocesi di Novara, sul nostro settimanale, in edicola da venerdì 17 maggio. Il settimanale si può leggere anche online, abbonandosi o acquistando il numero qui.

Condividi su

Leggi anche

l'AZIONE

Un’aiuola fiorita targata Anffas e Alberto Mongrandi a Novara all’edicola Varnava

Monica Curino

Terapia intensiva
l'AZIONE

Terapia intensiva neonatale a Novara: un nuovo macchinario grazie al libro sul piccolo Valentino

Monica Curino

Il Novara si salva vincendo 2 a 1 con il Fiorenzuola e resta in serie C
l'AZIONE

Novara FC: almeno sei acquisti per puntare in alto

Marco Cito

Vassalli
l'AZIONE

Vassalli: alla scoperta del giardino segreto dello scrittore novarese

Monica Curino