Condividi su

Il cavalcavia 25 Aprile di Novara riaprirà entro la metà di maggio.

Ad annunciarlo è stato l’assessore ai Lavori Pubblici Rocco Zoccali del Comune di Novara durante la Commissione consiliare di oggi 25 gennaio.

Ricordiamo che il cavalcavia è chiuso dallo scorso 9 ottobre dopo il cedimento di una spalletta.

«Al momento è ancora sotto sequestro – ha specificato l’assessore -, se le cose andranno però come previsto, dopo i tempi tecnici per la gara d’appalto, i lavori dovrebbero partire entro il 10 marzo per essere conclusi in due mesi».

«La procura della Repubblica ha posto sotto sequestro l’infrastruttura ma non siamo stati fermi – prosegue Zoccali – Abbiamo completato tutti gli accertamenti, le prove geologiche e geotecniche sui materiali, sul cemento e le indagini tecniche richieste dal progettista. Se è vero che è caduta la spalletta del terrapieno, dopo gli accertamenti è emerso che non è l’unico problema. Ero ovviamente corretto analizzare tutti il cavalcavia. Il progetto non comprende solo la ristrutturazione dunque di quanto caduto ma riguarda la messa in sicurezza dei due terrapieni, il rifacimento dei giunti che tra l’altro erano già in preventivo e poi era emersa la non corrispondenza alla norma per i due marciapiedi. Qui è prevista anche una pista ciclabile».

Il tratto stradale avrà un limite di 30 chilometri orari. «Il costo totale del progetto è di 750mila euro».

Condividi su

Leggi anche

Tornano gli Streetgames a Npvara
l'AZIONE

Novara: Streetgames porta in piazza gli sport

Marco Cito

Banca
l'AZIONE

Banca della parrucca a Novara: in aiuto delle pazienti oncologiche in terapia

Monica Curino

Foto dal sito del Ministero delle Imprese e del Made in Italy
l'AZIONE

A Novara impianto da 3,2 miliardi per produrre semiconduttori?

Fabrizio Frattini

l'AZIONE

Due assessori novaresi per la giunta di Cirio

Redazione