Condividi su

Mercoledì 14 febbraio, giorno delle ceneri, inizia il cammino di Quaresima che ci porterà alla celebrazione della Santa Pasqua, domenica 31 marzo. Per vivere pienamente questo periodo la nostra comunità seguirà la proposta della Diocesi dal titolo “Là lo vedrete. E’ risorto, non è qui”. Partendo da questo messaggio, che riporta le parole di speranza rivolte dall’angelo alle donne al sepolcro, il percorso ci guiderà, di domenica in domenica, indicandoci gli atteggiamenti attraverso i quali trovare Gesù nella nostra quotidianità, vivendo l’esperienza del dono, i momenti delle celebrazioni, il sacramento della riconciliazione, le proposte di condivisione e riflessione.

Si inizia il 14 febbraio, Mercoledì delle Ceneri, in Chiesa Parrocchiale, con l’imposizione delle ceneri durante la messa, alle 21, e la celebrazione delle 16,30 destinata ai bambini.

Le Vie Crucis del venerdì sera saranno vissute secondo due diverse modalità. Il 16 febbraio ed il 22 marzo è prevista la partecipazione a due conferenze del cammino di Passio della Diocesi, che quest’anno affronta il tema dell’Intelligenza Artificiale. Il primo incontro, dal titolo, “Che cos’è l’uomo, perché te ne ricordi? Riscoprire l’umano nell’era dell’Intelligenza Artificiale” vede la partecipazione di mons. Vincenzo Paglia, presidente della Pontificia Accademia delle Scienze, e Juan Carlos De Martin, direttore del Centro Nexa su Internet e società del Politecnico di Torino, mentre al secondo, dal titolo “Decisioni umane e Intelligenze Artificiali. Impatto sociale e sviluppo di un’etica dell’Intelligenza artificiale”, saranno presenti il cardinal Matteo Zuppi, presidente della CEI, e Paolo Benanti, studioso di Intelligenza Artificiale e docente di Bioetica alla Pontificia Università Gregoriana. Per chi non può recarsi nel Duomo di Novara, sarà possibile seguire l’incontro in streaming in cinemino.

Nei venerdì di 23 febbraio, 8 e 15 marzo avranno luogo le Vie Crucis in diverse zone della città. Saranno scelti dei luoghi di aggregazione, legati al mondo dei bambini e delle famiglie, dello sport e dei giovani e alla realtà del lavoro.

Nel pomeriggio di ogni venerdì, alle 15,30, si svolgerà la Via Crucis nelle Chiese Rionali secondo il seguente calendario: Immacolata, 16 febbraio; santa Caterina, 23 febbraio; sant’Antonio, 1° marzo; san Giuseppe, 15 marzo; Madonnina, 8 marzo; san Gaudenzio, 22 marzo.
Presso la Chiesa dell’Immacolata, ogni giovedì, si svolgerà l’Adorazione, dalle 17 alle 18, mentre le confessioni rimangono fissate il venerdì mattina dalle 9,30 alle 11,30.

Dall’8 al 9 marzo si aderirà all’iniziativa di preghiera “24 ore per il Signore”, voluta da Papa Francesco, presso la Chiesa di san Rocco. Dal momento che la carità è uno degli ambiti essenziali del cammino quaresimale, in chiesa parrocchiale, sono previste tre raccolte nelle seguenti domeniche: alimentari, pasta, riso, scatolame e biscotti, il 25 febbraio; prodotti per l’igiene dei neonati e pannoloni per bambini dagli 8 kg in su, il 10 marzo; offerte da devolvere alla proposta della Caritas diocesana a favore della Terra Santa, il 17 marzo.

Al termine delle messe domenicali saranno disponibili dei foglietti con un segno ed una riflessione relativa al cammino settimanale.

A tutte queste iniziative si aggiungono anche due incontri da vivere insieme all’UPM, a Romentino: il 18 febbraio, presso la sala “Don Bosco”, con il professor Pierpaolo Triani sul linguaggio e la comunicazione e la Cena di Digiuno, venerdì 1° marzo.

L’articolo con le altre notizie dai territori della Diocesi di Novara si possono trovare sul nostro settimanale, in edicola a partire da venerdì 9 febbraio. Il settimanale si può leggere anche online, abbonandosi o acquistando il numero cliccando direttamente sopra a qui

Condividi su

Leggi anche

malati
l’ECO DI GALLIATE

Ambulatorio di pronta accoglienza a Galliate: più di 900 i pazienti seguiti dai volontari

Cristiana Popoli

Un momento del convegno di Humanity a Galliate.
l’ECO DI GALLIATE

Volontariato e istruzione insieme per l’integrazione e l’inclusione a Galliate

Cristiana Popoli

Un gruppo dei volontari di Caritas a Galliate
l’ECO DI GALLIATE

Caritas parrocchiale e Centro d’ascolto di Galliate: bilancio e progetti per il 2024

Cristiana Popoli